Stellantis produrrà un motore Diesel Euro 7 a Pratola Serra

4113 0
4113 0

Il gasolio ha ancora un futuro in Stellantis. Il Gruppo nato dall’unione di PSA e FCA produrrà un motore Diesel Euro 7 a Pratola Serra.

Lo ha ufficializzato Carlos Tavares, CEO di Stellantis, durante una visita allo stabilimento in provincia di Avellino. Il manager è stato anche nell’impianto di Termoli.

Tavares il 1° marzo annuncerà il piano industriale, votato alla elettrificazione. Ma giustamente si tiene aperte anche altre porte.

Lo stabilimento di Pratola Serra (AV).

Euro 7 per auto e LCV

Si tratta di un motore diesel quattro cilindri, turbo a iniezione diretta, omologato Euro 7. Arriverà a primavera 2023 e sarà installato sulle auto e sui veicoli commerciali (LCV) di tutti i Marchi, italiani e non, di Stellantis.

Un propulsore importante. Che ribadisce la scelta del Gruppo di proseguire sullo sviluppo di diversi tipi di propulsione. Secondo le richieste dei vari mercati locali.

Leggi ora: Stellantis, Tavares «Auto elettriche imposizione politica, escludono il ceto medio»

Le parole di Tavares

L’indirizzo però è chiaro. L’elettrificazione all momento è la prima scelta. a comunque confermato che tutti gli impianti di Stellantis produrranno auto elettrificate e ogni brand avrà almeno una full electricDa oggi al 2035 saranno stanziati 30 miliardi di euro per lo sviluppo della gamma di auto elettrificate. Siamo il quarto gruppo mondiale, la nostra ambizione è quella di primeggiare nella classifica dei grandi costruttori di autoveicoli”. La sfida è aperta su tutti fronti.

Leggi ora: Alfa Romeo Stelvio e Giulia 2022, prezzo e nuova gamma

Ultima modifica: 24 gennaio 2022