Nuova Alfa Romeo Giulietta – 147, futuro in comune con Lancia Delta?

2543 0
2543 0

Alfa Romeo muove sempre gli animi. Aspettando Tonale – sul mercato dal 4 giugno prossimo – e il B-Suv anche elettrico (i primi collaudi a Mirafiori tra qualche mese), il Biscione potrebbe avere un’altra Segmento C in gamma.

Una compatta, un hatchback, come è stato negli ultimi venti anni, con un comportamento dinamico distintivo. 

Alfa Romeo 147 del 2000
Alfa Romeo 147 (2000)

Una degna erede dell’ultima serie di Giulietta o delle mitica 147, ultima Alfa Romeo a essere nominata auto dell’anno (COTY, Car of the Year) nel 2001, trazione anteriore con le raffinate sospensioni a doppio quadrilatero alto.

llustration credits Francois Hubert/SB-Medien for CarScoops
Ipotesi di nuova Alfa Romeo Giulietta/147 credits Francois Hubert/SB-Medien for CarScoops

Alfa Romeo dovrebbe riportare in gamma una compatta di animo sportivo. La piattaforma di Tonale, la small-wide eredità di FCA, potrebbe essere una possibilità. Il render di Carscoops, che vedete qui sopra, propone un design innovativo per l’ipotizzata Giulietta – 147.

Alfa Romeo Giulietta Sprint (2014)

L’architettura più adatta al momento sarebbe la EMP2 di Stellantis, operativa sulle nuove generazioni di Peugeot 308 (qui la prova di QN Motori) e Opel Astra. Le quali hanno powertrain anche ibrido plug-in e nel 2023 avranno anche una versione 100% elettrica.

Nuova Alfa Romeo Giulietta di LP Design (Lorenzo Prati)
Render Alfa Romeo Giulietta di LP Design (Lorenzo Prati)

Nuova Alfa Romeo Giulietta assieme a nuova Lancia Delta?

Guardando più avanti, come probabile che sia, Alfa Romeo Giulietta – 147 di nuova generazione potrebbe allinearsi alla futura Lancia Delta. Ovvero un modello solo elettrico, come ha annunciato Luca Napolitano, CEO di Lancia.

In questo caso la piattaforma sarà completamente nuova, opera del nuovo Gruppo Stellantis. Delle tre future architetture dovrebbe essere la STLA Medium, per auto tra i 4,30 e 4,90 metri di lunghezza.

Dotata di batterie tra gli 87 e i 104 kWh di capacità. E dei motori elettrici Edm #2 con potenza tra 170 e 245 cavalli, abbinabili anche per la trazione integrale, oltre che per la soluzione mono-propulsore per la 2WD.

Leggi ora: Stellantis, nel 2030 il 70% delle auto in gamma saranno elettriche

Ultima modifica: 1 novembre 2021