In quali paesi si guida a sinistra: elenco completo

1237 0
1237 0

Una delle principali norme del codice della strada è la mano da tenere, si tratta del verso di marcia delle corsie delle strade, senza questa convenzione si genererebbe il caos nelle città. Non tutte le nazioni però hanno lo stesso senso di marcia, c’è chi tiene la destra e chi tiene la guida sinistra, e nel corso della storia vi sono stati paesi che hanno spostato il verso da un senso all’altro.

Ad oggi gli stati con guida a sinistra sono:

Anguilla, Antigua and Barbuda, Australia, Bahamas, Bangladesh, Barbados, Bermuda, Bhutan, Botswana, Brunei, Cayman Islands, Christmas Island, Cipro, Cook Islands, Dominica, Timor Est, Falkland, Fiji, Giamaica, Giappone, Grenada, Guyana, Hong Kong, India, Indonesia, Irlanda, Jersey, Kenya, Kiribati, Lesotho, Macao, Malawi, Malesia, Maldive, Malta, Mauritius, Montserrat, Mozambico, Namibia, Nauru, Nepal, Niue, Norfolk Island, Nuova Zelanda, Pakistan, Papua New Guinea, Pitcairn Islands, Regno Unito, Saint Helena, Saint Kitts and Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent and the Grenadines, Seychelles, Singapore, Solomon Islands, Sri Lanka, Sudafrica, Suriname, Swaziland, Tailandia, Tanzania, Tokelau, Tonga, Trinidad and Tobago, Turks and Caicos Islands, Tuvalu, Uganda, Virgin Islands (sia britanniche che americane), Zambia, Zimbabwe.

In Italia si tenevano entrambi i sensi di circolazione, ciò è confermato dal regio decreto n. 416 28 Luglio 1901 che conferma il diritto delle province a scegliere il senso si marcia. Ciò portava a caos e incidenti continui perciò nel 1923 si impose la sola mano destra di marcia, il processo di unificazione risultò completato tre anni dopo (1926).

Negli Stati Uniti come in alcune zone dell’Europa verso la fine dell’800 la guida passò da sinistra destra, si racconta che in Francia, Robespierre nel periodo della rivoluzione francese ordinò la guida a destra come sfida al potere ecclesiastico.

La scelta degli Stati Uniti influenzò molti paesi stranieri dato il fatto che erano i più grandi produttori di automobili e una potenza commerciale di primo piano.

La lista dei paesi che, nel corso della storia, ha cambiato il senso di marcia da sinistra a destra è ampia, parliamo di: Stati Uniti d’America, Argentina, Uruguay, Belize, Angola, Ghana, Somalia, Sudan, Sierra Leone, Guinea-bissau, Gambia, Sudan del Sud, Eritrea, Etiopia, Birmania, Corea del Sud, Corea del Nord, Taiwan, Filippine, Panama, Svezia, Islanda, Finlandia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Serbia.

Uno dei pochi casi che ha cambiato da destra a sinistra è rappresentato dalla Namibia:

questo stato era una colonia tedesca dal 1884 fino al primo conflitto mondiale, fece il cambio di marcia in seguito all’occupazione britannica. Dopo aver raggiunto l’indipendenza nel 1990, decise di mantenere ugualmente il senso di marcia a sinistra.

Ultima modifica: 18 giugno 2018