Alfa Romeo Racing celebra i 1.000 GP di F1. Il mito del Biscione

296 0
296 0

Alfa Romeo Racing celebra i 1.000 GP di F1. Ecco le foto celebrative della monoposto che ricorda il primo trionfo in Formula Uno in assoluto.

Alfa Romeo, la prima dominatrice della Formula Uno

L‘Alfa Romeo 158 trionfò nell’esordio in assoluto, che andò in scena tra le curve di uno dei tracciati tuttora più importanti del circus: Silverstone, sede storica del Gran Premio di Gran Bretagna.

La scuderia Alfa Romeo si presentò nel circuito con quattro monoposto158” guidate da Giuseppe “Nino” Farina, Juan Manuel Fangio, Luigi Fagioli e, in segno di omaggio alla nazione ospitante, Reg Parnell; le vetture si piazzarono ai primi quattro posti nelle qualifiche, occupando quindi per intero la prima fila dello schieramento.

Formula Uno tutti i risultati

Del resto, il progettista Alfa Romeo Giuseppe Busso, a proposito di quel periodo, affermò che il vero problema per il team delle tre “F” Farina, Fangio e Fagioli, era stabilire l’ordine del podio. La potenza di quell’Alfa Romeo 158 era di 350 CV, per una velocità massima di 290 km/h, e quel 13 maggio Nino Farina conquistò pole position, giro più veloce e vittoria finale.

Ultima modifica: 14 aprile 2019

In questo articolo