Alfa Romeo GTV. Nel 2021 Gran Turismo Veloce, anche Spider

5182 0
5182 0

GTV, l’acronimo Gran Turismo Veloce potrebbe essere anche una “scoperta” nel 2021. La sportiva Alfa Romeo è in scaletta nei prossimi anni. Cominciano a definirsi alcuni aspetti del modello. Sarà una 2+2, realizzata sulla piattaforma Giorgio (di Stelvio e Giulia), garanzia di ottime doti stradali.

Alfa Romeo GTV, bozzetto di Car Magazine
Alfa Romeo GTV, bozzetto di Car Magazine

Il bozzetto mostrato lo scorso 1° giugno evidenziata gli aggressivi fari anteriori a tre moduli. E al top di gamma era stata indicata la motorizzazione ibrida. Capace di una potenza di sistema di 600 cavalli, erogata dal 2.9 V6 turbo benzina e dall‘E-Boost. Avrà anche la trazione integrale.

Alfa Romeo GTV render

Il motore elettrico potrebbe essere plug-in, garantendo una autonomia solo a batterie di 30 chilometri. La configurazione della vettura e della piattaforma consentirebbe anche una versione spider. Che per Alfa Romeo sarebbe un grande ritorno.

Alfa Romeo Pininfarina Duettottanta
Alfa Romeo Pininfarina Duettottanta

GTV, bisognerà attendere

Gli alfisti ci sono abituati, ma per la Granturismo, anche a cielo aperto, del Biscione ci sarà da aspettare sino al 2021. Design, tecnologia e piacere di guida. La nuova Gran Turismo Veloce avrà una ripartizione dei pesi ottimale (50:50), la trazione Q4, come detto. Un’Alfa degna del retaggio del passato e padrona della strada.

Alfa Romeo GTV 2020
Alfa Romeo GTV, il bozzetto mostrato durante il Capital Markets Day di FCA. Da notare i fari a tre moduli, un richiamo all’Alfa 159

Ultima modifica: 28 agosto 2018