ACI, report sugli incidenti sulle strade extraurbane e secondarie

513 0
513 0

Le province con l’incidentalità più elevata – sia per numero che per densità di incidenti – sulle strade extraurbane secondarie sono: Milano (693 km di strade, 741 incidenti, 13 morti e 1.194 feriti), Venezia (860 km, 490 incidenti, 12 morti e 709 feriti), Padova (1.039 km, 542 incidenti, 14 morti e 745 feriti) e Treviso (1.136 km, 586 incidenti, 15 morti e 863 feriti).

Le province con gravità elevata – per numero di morti, tasso di mortalità (morti ogni 1.000 incidenti stradali) e indice di gravità– sono, invece: Latina (938 km di strade, 249 incidenti, 21 morti e 443 feriti) e Napoli (520 km, 267 incidenti, 22 morti e 435 feriti). 

Sono i dati che emergono da “Localizzazione degli incidenti stradali 2017 sulle strade provinciali”, lo studio, realizzato dall’ACI, che analizza il numero di incidenti – sia in valore assoluto che rispetto ai km di strada (densità) – e la gravità degli incidenti – vale a dire: morti in valore assoluto e indici elevati (tasso di mortalità e indice di gravità) – sulla viabilità secondaria provinciale.

Due le tipologie di tabelle. Una con incidenti, morti, feriti e indicatori per ciascuna strada provinciale. L’altra con i dati per ciascuna strada provinciale aggregati in base al Comune in cui è avvenuto l’incidente. Utile per individuare la tratta più pericolosa di una determinata strada

PROVINCE CON ELEVATA DENSITA’ DI INCIDENTI

PROVINCIA Incidenti Morti Feriti Tasso di mortalità (M per 1000 Incidenti) Infortunati per Incidente Indice di gravità (M/(M+F)) Incidenti per km
Cosenza 98 7 176 71,4 1,9 3,8 1,6
Monza e della Brianza 317 2 469 6,3 1,5 0,4 1,5
Milano 741 13 1194 17,5 1,6 1,1 1,1
Prato 31 0 42 0,0 1,4 0,0 0,7
Como 348 5 540 14,4 1,6 0,9 0,7
Venezia 490 12 709 24,5 1,5 1,7 0,6
Lecco 198 7 288 35,4 1,5 2,4 0,6
Pistoia 189 3 278 15,9 1,5 1,1 0,5
Cagliari 87 4 130 46,0 1,5 3,0 0,5
Padova 542 14 745 25,8 1,4 1,8 0,5
Treviso 586 15 863 25,6 1,5 1,7 0,5
Napoli 267 22 435 82,4 1,7 4,8 0,5
Trieste 69 0 88 0,0 1,3 0,0 0,5 

PROVINCE CON ELEVATO NUMERO DI INCIDENTI

PROVINCIA Incidenti Morti Feriti Tasso di mortalità (M per 1000 Incidenti) Infortunati per Incidente Indice di gravità (M/(M+F)) Incidenti per km
Roma 832 41 1254 49,3 1,6 3,2 0,5
Milano 741 13 1194 17,5 1,6 1,1 1,1
Torino 701 41 1093 58,5 1,6 3,6 0,3
Treviso 586 15 863 25,6 1,5 1,7 0,5
Padova 542 14 745 25,8 1,4 1,8 0,5
Salerno 511 20 876 39,1 1,8 2,2 0,2
Venezia 490 12 709 24,5 1,5 1,7 0,6
Bologna 487 23 759 47,2 1,6 2,9 0,4
Bergamo 486 9 685 18,5 1,4 1,3 0,5
Verona 469 15 683 32,0 1,5 2,1 0,3
Bari 458 12 808 26,2 1,8 1,5 0,3
Vicenza 438 9 630 20,5 1,5 1,4 0,4
Firenze 404 14 584 34,7 1,5 2,3 0,4

PROVINCE CON MAGGIORE GRAVITA’ DEGLI INCIDENTI *

PROVINCIA Incidenti Morti Feriti Tasso di mortalità (M per 1000 Incidenti) Infortunati per Incidente Incidenti per km   PROVINCIA Indice di gravità (M/(M+F))
Caserta 135 18 230 133,3 1,8 0,1 Campobasso 7,9
Enna 23 3 37 130,4 1,7 0,0 Enna 7,5
Campobasso 24 3 35 125,0 1,6 0,0 Genova 7,4
Foggia 121 14 238 115,7 2,1 0,1 Caserta 7,3
Trapani 78 8 128 102,6 1,7 0,1 Trapani 5,9
Genova 72 7 87 97,2 1,3 0,1 Foggia 5,6
Caltanissetta 33 3 57 90,9 1,8 0,0 Asti 5,1
Catanzaro 56 5 97 89,3 1,8 0,0 Caltanissetta 5,0
Latina 249 21 443 84,3 1,9 0,3 Catanzaro 4,9
Napoli 267 22 435 82,4 1,7 0,5 Napoli 4,8
Asti 112 9 168 80,4 1,6 0,1 Latina 4,5

*Tasso di mortalità e Indice di gravità > 2 volte la media

PROVINCE CON ELEVATO NUMERO DI MORTI

PROVINCIA Incidenti Morti Feriti Tasso di mortalità (M per 1000 Incidenti) Infortunati per Incidente Indice di gravità (M/(M+F)) Incidenti per km
Roma 832 41 1254 49,3 1,6 3,2 0,5
Torino 701 41 1093 58,5 1,6 3,6 0,3
Bologna 487 23 759 47,2 1,6 2,9 0,4
Lecce 360 22 597 61,1 1,7 3,6 0,2
Napoli 267 22 435 82,4 1,7 4,8 0,5
Latina 249 21 443 84,3 1,9 4,5 0,3
Salerno 511 20 876 39,1 1,8 2,2 0,2

Ultima modifica: 18 gennaio 2019