Abarth 595 Monster Energy Yamaha, tra strada e MotoGP | VIDEO

1058 0
1058 0

Abarth 595 Monster Energy Yamaha è sarà prodotta in tiratura limitata di 2.000 esemplari, la nuova serie speciale celebra la partnership tra i due Marchi che dura dal 2015. Un legame nato su valori condivisi: performance, racing, tecnologia e divertimento.

Ispirata esteticamente alla livrea della YZR-M1 Monster Energy Yamaha MotoGP 2020 la nuova serie speciale si caratterizza all’esterno per la livrea bicolore blu e nero – a richiesta anche totalmente nera – ha sulla fiancata in basso il logo “Monster Energy Yamaha MotoGP” posizionato sopra il logo “595”. Ulteriore firma delle nuova serie speciale è l’”artiglio” Monster sul cofano che suggella la nuova collaborazione tra lo Scorpione e il famoso energy drink, un “boost di energia” per l’immagine della nuova serie speciale. A contrasto, spiccano alcuni elementi rifiniti in “tar cold grey”, quali le maniglie delle porte e i DAM anteriore e posteriore.

All’interno trovano posto i nuovi sedili sportivi Abarth specifici con finiture blu con il logo “Monster Energy Yamaha” sul poggiatesta. Sulla plancia nera risalta il liner blu che richiama la livrea bicolore mentre sul tunnel centrale è posizionata la targhetta numerata.

La Abarth 595 Monster Energy Yamaha è equipaggiata con il motore 1.4 T-jet – omologato Euro6D TEMP e abbinato al cambio manuale o, su richiesta, a quello sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante – che eroga 165 cavalli.

Di serie il volante sportivo, tagliato nella parte inferiore, e con il segno di centratura nella parte alta della corona, particolarmente utile nella guida sportiva, e il tasto “Sport” che agisce: sull’erogazione di coppia massima; sulle tarature del servosterzo; sulla risposta al comando dell’acceleratore e, non ultimo, sul timbro dello scarico Record Monza con valvola attiva. L’impianto frenante è stato sviluppato ad hoc per Abarth garantisce massima sicurezza in decelerazione grazie ai dischi anteriori ventilati da 284 mm e a quelli posteriori da 240 mm. Di serie anche le sospensioni posteriori Koni, con tecnologia FSD (Frequency Selective Damping) che aumentano la tenuta di strada, la maneggevolezza e la stabilità rendendo l’esperienza di guida unica.

Infine, a bordo della Abarth 595 Monster Energy Yamaha trova spazio anche il sistema Uconnect 7″ HD completo di Apple CarPlay e Google Android Auto ovvero le migliori soluzioni di smartphone mirroring per Apple iOS e Android. Tra le peculiarità di questa piattaforma l’adozione dell’Abarth Telemetry, un sistema integrato che consente di misurare le proprie prestazioni. Infine questa serie speciale presenta uno splashscreen dedicato, che al momento dell’accensione anima lo schermo con il logo Monster Energy Yamaha MotoGP.

Abarth 595 Monster Energy Yamaha, la galleria fotografica

Ultima modifica: 29 agosto 2020

In questo articolo