Start Romagna e Scania, sei nuovi autobus a LNG, gas naturale liquefatto

1208 0
1208 0

Autobus a gas naturale liquefatto, un carburante molto efficiente e pulito. L’Emilia Romagna è la vertice in Europa per l’adozione di questo tipo di alimentazione per autotrazione e per il trasporto pubblico.

Vi proponiamo l’articolo di Federmetano.

Scania Interlink LNG, Start Romagna

I nuovi Scania Interlink LNG sono stati presentati oggi 27 maggio 2020 in Piazza Saffi e arricchiscono il parco mezzi di Start Romagna. Si avvia così un nuovo percorso d’innovazione, all’insegna della sostenibilità e della qualità del servizio che permette all’Emilia-Romagna di continuare a confermarsi all’avanguardia in Europa grazie ai bus di nuova generazione, ora alimentati anche a gas naturale liquefatto.

I 6 nuovi mezzi, ‘costretti’ alla quarantena in questi mesi di servizio ridotto del TPL, debutteranno in strada nei prossimi giorni sulle linee 156 Forlì-Ravenna, 126 Forlì-Cervia, 132 Forlì-Santa Lucia, 134 Forlì-Rocca San Casciano.

L’acquisto degli autobus ha comportato un investimento di 1,5 milioni di euro, sostenuto da Start Romagna in autofinanziamento. I programmi di sviluppo continueranno con l’avvio della costruzione di un nuovo distributore interno di LNG a Forlì (per un investimento di 800mila euro) e, a seguire, un altro a Cesena.

Il Piano Industriale di Start Romagna prevede nel triennio l’acquisto di 90 bus a metano. Sono investimenti che confermano l’impegno dell’Azienda per la tutela dell’ambiente, una delle direttrici che sta alla base del bilancio di sostenibilità da poco approvato. Un’attività, quella del TPL, sempre più caratterizzata da una direttrice ‘green’ e in questa sensibilità Start Romagna è allineata alle aziende che in Europa utilizzano l’alimentazione dei mezzi presentati oggi e che possono contare su una rete di distribuzione di quasi 280 distributori di LNG, di cui 71 sono presenti in Italia.

Alla presentazione sono intervenuti il Sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, l’Assessore a Mobilità e Viabilità Giuseppe Petetta, il Presidente di Start Romagna Roberto Sacchetti con la Vicepresidente Barbara Rossi, il Direttore Generale di Start Romagna Giampaolo Rossi, il Direttore di FMI-Forlì Mobilità Integrata, Claudio Maltoni.

la Presidente di Federmetano Licia Balboni

“Sottolineo il primato europeo nella messa in circolazione di questi autobus, la sostenibilità della loro alimentazione, visto che il metano non produce polveri sottili, ricordando inoltre la prospettiva del BioLNG in termini di benefici ambientali ed economici”.

Licia Balboni, presidente di Federmetano
Licia Balboni, presidente di Federmetano

Leggi anche: Trasporto pubblico e transizione energetica. Il ruolo del metano

Ultima modifica: 8 giugno 2020