Ecco i fari intelligenti per auto e pedoni

551 0
551 0

Continua l’innovazione nel settore automobilistico. Hyundai sta contribuendo particolarmente, facendo grandi progressi per migliorare la sicurezza stradale e la comunicazione tra veicoli e pedoni. Uno degli sviluppi più recenti è rappresentato dai fari intelligenti Hyundai, che non solo forniscono una visione chiara al conducente, ma sono anche progettati per offrire vantaggi significativi anche ai pedoni.

Fari intelligenti: maggiore sicurezza anche per i pedoni

I fari intelligenti Hyundai sono dotati di un sistema avanzato di rilevamento che utilizza sensori sofisticati e telecamere di alta precisione. Questa tecnologia all’avanguardia consente ai fari di rilevare la presenza di pedoni e di adattare automaticamente la loro intensità e il loro angolo di illuminazione per evitare l’abbagliamento e migliorare la visibilità di entrambe le parti coinvolte.

Ma l’innovazione non si ferma qui. I fari intelligenti Hyundai sono progettati per interagire attivamente con i pedoni, fornendo loro segnali chiari e intuitivi. Ad esempio, possono proiettare sul terreno una striscia luminosa che indica la direzione di marcia prevista dell’auto, garantendo così una maggiore consapevolezza agli utenti vulnerabili sulla strada.
Questi fari intelligenti rappresentano un importante passo avanti verso una guida più sicura e una migliore comunicazione stradale. Grazie alla loro capacità di adattarsi alle diverse situazioni e di comunicare con i pedoni, Hyundai sta aprendo nuove prospettive per un futuro in cui le strade saranno più sicure per tutti gli utenti.

Hyundai, come funzionano i fari intelligenti

Hyundai Mobis ha raggiunto un importante traguardo nello sviluppo di fari all’avanguardia capaci di mostrare segnali stradali in tempo reale direttamente sulla superficie della strada. Il rinomato produttore coreano prevede che questa tecnologia, combinata con la navigazione GPS, rappresenterà l’ultima innovazione in grado di ridurre in modo significativo gli incidenti stradali notturni, sia per i conducenti che per i pedoni.

Questo innovativo sistema di illuminazione si avvale di micro LED HD e di un dispositivo digitale a microspecchi (DMD), un insieme di minuscoli specchi che svolgono la funzione di riflettori. L’informazione proveniente dal sensore anteriore (telecamera) e la navigazione GPS possono essere integrate per fornire al conducente tutte le informazioni di cui ha bisogno.

Grazie a questa soluzione avanzata, i fari riescono a proiettare direttamente sulla strada segnali stradali essenziali come indicazioni di svolta, limiti di velocità e altre informazioni utili. Ciò consente ai conducenti di visualizzare le indicazioni direttamente nel loro campo visivo, senza dover distogliere lo sguardo dalla strada.

La combinazione di queste informazioni cruciali con il percorso di navigazione fornisce una guida più sicura e intuitiva. I conducenti saranno in grado di anticipare meglio le manovre e reagire in modo tempestivo alle condizioni della strada, riducendo il rischio di incidenti durante la guida notturna.

Fari intelligenti Hyundai, un passo verso il futuro

Hyundai Mobis ha sviluppato un dispositivo di illuminazione innovativo che utilizza circa 25.000 micro LED, con una larghezza di soli 0,04 mm, più sottile di un capello umano. Questa configurazione offre un numero di LED 250 volte superiore rispetto ai proiettori LED tradizionali. Grazie a ciò, la lampada è in grado di controllare la luce in modo più preciso e localizzare gli oggetti e i pedoni con maggiore precisione. Il dispositivo utilizza anche un regolatore ultrapreciso chiamato DMD, che riflette la luce attraverso specchi microscopici di soli 0,01 mm. Questi specchi digitali, al numero di 1,3 milioni, consentono di proiettare forme e simboli desiderati sulla superficie stradale.

La caratteristica chiave del sistema di illuminazione HD di Hyundai Mobis è la capacità di riflettere in tempo reale i dati provenienti dal sensore della telecamera e dalla navigazione GPS. Ad esempio, quando il veicolo si avvicina a una zona di lavori stradali, il sistema mostra il simbolo “Lavori in corso” e può anche segnalare il limite di velocità al conducente. Durante la guida notturna, il sensore della telecamera riconosce i pedoni e proietta le strisce pedonali sulla strada per aiutarli ad attraversare in sicurezza. Questo dispositivo rappresenta un’importante innovazione per migliorare la sicurezza stradale e fornire informazioni utili ai conducenti e ai pedoni.

Ultima modifica: 16 Giugno 2023