Motorsports Hall of Fame of America: di cosa si tratta

2277 0
2277 0

Che cos’è il Motorsports Hall of Fame of America e chi fa parte di questa prestigiosa classifica di piloti internazionali?

La storia di Motorsports

 

Nel 1989, negli Stati Uniti e in particolare nella città di Novi, nello Stato del Michigan, fu fondata la Motorsports Hall of Fame of America. Si tratta di una classifica permanente che è stata dedicata dai fondatori a tutti i piloti e campioni che si sono particolarmente distinti negli Stati Uniti d’America, negli sport motoristici.

Nell’anno 2009, la sede della Motorsports Hall of Fame of America è stata spostata all’interno del Michigan Science Center. L’anno scorso, la sede della famosa Hall of Fame americana è stata nuovamente trasferita presso la Daytona International Speedway.

Tra i personaggi inseriti nella Motorsports Hall of Fame of America, vi anche un pilota italiano: si tratta del campione Mario Gabriele Andretti, un pilota italiano naturalizzato statunitense. Il campione fu attivo sia in competizioni negli Stati Uniti che in Europa. Nato a Mantova nel 1940, Andretti visse a Pola (all’epoca italiana); il pilota lasciò l’Istria nel dopoguerra; nel palmares del pilota vi è un’importante vittoria del Mondiale di Formula 1 nel 1978. Andretti fu inserito nella lista della Motorsports Hall of Fame America nel 1990.

Nella prestigiosa lista, finì anche il figlio di Mario Gabriele Andretti, Marco Andretti. Il miglior piazzamento del pilota nel Campionato Mondiale di Formula 1 fu l’undicesimo posto nel 1993, alla guida di una McLaren.

Le sezioni della Motorsports Hall of Fame of America, nelle quali i campioni possono distinguersi ed ottenere così un prestigioso posto nella lista, sono i seguenti: inductees, at largem, aviation, drag racing, historic, motorcycles, opern wheels, power boats, sport cars, stock cars.

Consultando il sito ufficiale di Motorsports Hall of Fame of America, potrete scoprire tutte le curiosità della prestigiosa organizzazione americana. Molto suggestivo è il museo, nel quale per tutti gli appassionati di motori, sarà possibile visionare veicoli storici, filmati di campioni di ogni specialità motoristica e moltissimi cimeli d’epoca.

Inoltre, consultando il sito ufficiale di Motorsports Hall of Fame of America, potrete scoprire i membri del board della prestigiosa Fondazione, oltre ai nomi dei personaggi che figurano nella lista della Hall of Fame. Tra i vari membri, oltre ai sopra citati piloti italiani, ce ne sono molti altri, tra i quali Bobby Allison, Buck Baker, Neil Bonnett. Louis Chevrolet, Jim Clark, Amelia Earhart, Bill Elliot, Emerson Fittipaldi, Phil Hill, Eddie Lawson e molti altri.

 

Ultima modifica: 25 Luglio 2018