Mercedes GLA e GLB 2023, le bestseller si rinnovano

1679 0
1679 0

Coppia di regine, del mercato. Mercedes GLA e GLB si rinnovano per il 2023. Aggiornamenti importanti per i Suv compatti: GLA è la bestseller italiana della Stella a tre punte. Un modello cruciale.

Arriva il facelift per la seconda serie, che segue quello di Classe A e Classe B. Nel segno della elettrificazione.

Mercedes GLA e GLB 2023, le bestseller si rinnovano

Ruote alte sempre sulla breccia

Non è un caso i Suv rappresentano il 40% delle immatricolazioni nel Belpaese e se GLC è la numero uno nel mondo per vendite, la “piccola”, lunga 4,41 metri, mette sul piatto novità di sostanza e di forma.

In anteprima abbiamo visionato Mercedes GLA nella filiale di Luisago, tra Como e Cantù, di Autotorino, colosso italiano della vendita di auto con 62 filiali, 2.075 collaboratori e un fatturato 1,7 miliardi di euro nel 2022. Un colosso che ha ospitato una “prima” speciale.

La Mercedes GLA 2023 è arrivata su una bisarca direttamente  Stoccarda: sarà ordinabile da maggio e in consegna a settembre. I prezzi non sono stati ufficializzati.

Mercedes GLA

Mercedes GLA si presenta con  un frontale più aggressivo, col powerdome, le due “gobbe” sul cofano, che ben si abbina con i gruppi ottici più affilati, i led sono di serie, e a mascherina e paraurti più muscolari per dare un aspetto da “tuttoterreno”. Inediti anche i cerchi in lega, da 17 a 20 pollici, più ricercati.

Mercedes GLA 250, gli interni

Gli interni offrono nuovi i sedili, che possono avere tessuti riciclati, i microfilma o in pelle,  con la plancia nelle versioni più ricche presenta il doppio schermo da 10,25” (altrimenti uno da 7” e uno da 10,25”). La strumentazione ha una nuova grafica e tre motivi: Classic, Discreet e Sport. Accoglie l’ultima generazione del sistema MBUX, con Google onboard e anche i videogiochi a disposizione: qui l’ispirazione da Tesla è innegabile.

Come il resto della gamma, GLA 2023 punta al lusso. C’è una versione Executive di ingresso, ma è una sorta di versione Business. Per i privati nei fatti si parte da GLA Advanced per cucinare con la Premium Plus AMG Line: non mancheranno gli estimatori.

AMG GLA 35 4Matic

Mercedes GLA, i motori

La dotazione ADAS è in progressione con gli allestimenti e la elettrificazione è potenziata. Mercedes GLA a benzina sono ibride a 48 Volt, per le trazioni anteriori con abbinamento al 1.3 turbo da 136 e 163 cavalli, col 2.0 da 190 cv o con 2 litri della GLA 250 4Matic, la 4×4.

Per i viaggiatori GLA Diesel è col 2 litri da 116 (trazione anteriore) , 150 (4×4 e 4×2) e 190 cavalli (solo integrale): al top GLA 220 d 4Matic che dispone di 400 Nm di coppia: generosa.

La più raffinata è la ibrida plug-in, la 250 e è stata aggiornata con un aumento di potenza di 5 kW del motore elettrico, col 1.3 benzina il sistema eroga 218 cavalli e 450 Nm. Aggiornata anche la batteria da 11,5 kWh che permette un autonomia solo in elettrico dichiarata fino a 70 km: perfetta per un utilizzo quotidiano.

Anche la sportiva AMG GLA 35 si elettrifica con un sistema un mild hybrid a 48 Volt. Somma ai 306 cavalli e 400 Nm del quattro cilindri turno benzina di 2 litri o i 14 cv dell’alternatore/starter. Potenza e trazione integrale garantiscono una accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi. La grinta non manca.

AMG GLB 35 4Matic

Facelift anche per GLB, in parallelo a Classe B. Beneficia di aggiornamenti estetici esterni e interni al pari di GLA e riprende le novità di elettrificazione per le motorizzazioni benzina, eccetto la ibrida plug-in non presente. Ovviamente anche per la versione AMG.

Leggi ora: le novità auto

A chi appartiene Mercedes?

Nel 2019 il Gruppo Daimler ha deciso di creare la divisione autonoma Mercedes-Benz AG

Da dove viene il nome Mercedes?

Da Mercédès Jellinek, figlia di Emil Jellinek che pilotava le auto Daimler nelle corse

Ultima modifica: 18 Marzo 2023

In questo articolo