Tesla prepara le fabbriche per la produzione della Model 3

2459 0
2459 0

Tesla si prepara all’avvio della produzione della propria Model 3, berlina elettrica che debutterà sul mercato tra fine 2017 e inizio 2018 ad un prezzo di listino, al netto di agevolazioni fiscali, molto più contenuto rispetto agli altri autoveicoli proposti sino ad ora da Tesla sul mercato.

La linea produttiva dell’azienda, in California, verrà fermata per una settimana così da permettere alcuni lavori di espansione e di ammodernamento richiesti per avviare la produzione delle prime auto Model 3. Tesla recupererà i giorni di stop con giornate lavorative extra, così da non avere impatti sulla produzione degli altri modelli a listino.

La pre produzione delle prime Model 3 inizierà il prossimo 20 febbraio, al termine dei lavori di adeguamento delle linee produttive: è ipotizzabile che le prime automobili che usciranno dalla catena di montaggio serviranno a Tesla per verificare l’insorgenza di eventuali problemi nella fase produttiva.

Gli obiettivi di vendita di Model 3 sono a dir poco ambiziosi: l’azienda punta infatti a commercializzare un totale di 500.000 veicoli nel corso del 2018, cifra da confrontare ai poco meno di 25.000 modelli che sono stati venduti nel corso del quarto trimestre 2016.

C’è del resto grande attesa per Model 3, dopo che circa 373.000 potenziali clienti hanno anticipato la cifra di 1.000 dollari, rimborsabili, per poter rientrare tra i primi che riceveranno uno di questi modelli una volta che la produzione verrà avviata. Resta ora da capire quando Tesla sarà pronta a vendere le soluzioni Model 3 in commercio: il piano iniziale di luglio 2017 sembra non alla portata ed è ipotizzabile che non vedremo queste auto dalle concessionarie prima del 2018.

Model 3 ha generato notevole interesse per via del prezzo di riferimento, pari a circa 35.000 dollari nel mercato nord americano: si tratta di una cifra contenuta rispetto alle altre proposte Tesla, dalle quali gli appassionati auspicano che Model 3 tragga le caratteristiche positive che hanno decretato sino ad ora il successo delle proposte Tesla sul mercato delle auto elettriche.

Ultima modifica: 3 Marzo 2017