Weekend fuoriporta, riscoprire le capitali europee e l’Italia attraverso la letteratura

1117 0
1117 0

Se è vero che leggere è come viaggiare, non sorprende il fatto che tra le pagine di un libro si possa fare la conoscenza di personaggi stravaganti, realmente esistiti o frutto della penna di scrittori sagaci e, allo stesso tempo, immergersi nella magia di luoghi conosciuti e non, aprendo la mente a nuove culture. Spesso, gli scenari descritti incuriosiscono i lettori a tal punto che un libro può diventare una vera e propria mappa di una città o di un Paese e un modo per scoprire nuove mete sotto un altro punto di vista.

Proprio le città italiane ed europee, con il proprio fascino e con una cultura millenaria sono state protagoniste di innumerevoli capolavori letterari. In un momento in cui i fine settimana fuori porta e il turismo di prossimità stanno riacquistando sempre più popolarità, PiratinViaggio.it, la piattaforma italiana del gruppo HolidayPirates Group, il portale di offerte di viaggio più seguito in Italia, consiglia 7 mete in Europa e in Italia che sono state il palcoscenico di romanzi suggestivi, con i propri monumenti, la propria storia e i paesaggi ineguagliabili.

1. Una Londra tutta da scoprire tra musei poco noti e parchi

Da sempre una meta apprezzata dai turisti italiani, Londra è stata l’ambientazione di romanzi noti di ogni genere. Da Mary Poppins di P. L. Travers, primo romanzo della serie di libri dedicata alla bambinaia magica ed emblema dell’infanzia dei bambini di tutto il mondo anche grazie alla trasposizione cinematografica di Walt Disney, a Jack lo squartatore di Paul Begg, ambientato in una Londra di fine 1800 decisamente diversa, che racconta di una serie di omicidi che hanno terrorizzato un’intera società – la lista di libri che accompagnano i viaggiatori alla scoperta di una città dalle mille sorprese è lunga.

Quando si viaggia, una domanda molto comune che ci si pone è  “come sarebbe vivere qui?”.  La mia Londra di Agnello Hornby racconta proprio di questo: Simonetta Agnello arriva sola a Londra da Palermo e si trova catapultata in un altro mondo, con la paura di non capire e di non essere accettata. La protagonista accompagna il lettore nei piccoli musei poco noti, a passeggio nei parchi, nel fascinoso appartamento di Westminster, nella City e a Brixton, catturando l’anima di una Londra, profondamente tollerante e democratica. Un inno a una metropoli che continua a crescere e cambiare. Per un’esperienza immersiva nella capitale britannica, PiratinViaggio.it propone un weekend a prezzi accessibili, grazie a pacchetti composti da voli a voli a/r e soggiorno di 3 notti presso un ottimo hotel 3*, molto ben collegato al cuore della città.

2. Due facce di un’unica Berlino

Se si parla di capitali europee come teatri di storie avvincenti, non si può non menzionare la città di Berlino. Il romanzo Una vita da ricostruire. Le sorelle del Ku’damm (Vol. 1) di Brigitte Riebe, primo capitolo della famosa trilogia, si svolge proprio in questo contesto storico. Le donne sono protagoniste indiscusse, determinate a ricominciare da sole dopo che gli uomini sono scomparsi in guerra, nella capitale della moda che torna a risplendere. Un’altra lettura di Berlino è quella del romanzo Spatriati di Mario Desiati, che descrive la città europea della trasgressione.

Il libro mette in scena le mille complessità di una generazione irregolare, fluida, sradicata, di chi non ha avuto paura di cercare lontano da casa il proprio posto nel mondo, di chi si è sentito davvero un cittadino d’Europa. Alla protagonista, infatti, la provincia sta stretta e fugge prima a Londra, poi a Milano e infine nella capitale tedesca. E quale occasione migliore per visitare Berlino, se non i prossimi Mercatini di Natale (che si terranno dal 21 novembre al 31 dicembre 2022). PiratinViaggio.it suggerisce un’offerta imperdibile: pacchetti composti da volo diretto da più città italiane e soggiorno a cavallo dei weekend presso un Mercure Hotel 4* situato accanto alla metro di Boddinstrasse, a Neukolln, quindi in posizione strategica.

3. Un tuffo nel passato a Vienna

La capitale austriaca gode di una certa fama grazie al suo patrimonio artistico e intellettuale, formatosi dall’influenza di personalità come Mozart, Beethoven e Freud, per i palazzi imperiali come Schönbrunn, la residenza estiva degli Asburgo e gli edifici storici che rimandano a un’aura magica di altri tempi. Come l’ambientazione del romanzo Doppio sogno di Arthur Schnitzler che descrive una Vienna borghese e tranquilla, dalla quale emergono personaggi controversi, e si aprono porte segrete che svelano segreti inimmaginabili. In una città ricca di cultura, la creatività e il talento scorrono per ogni strada e vicolo: così, in Canone inverso di Paolo Maurensig uno scrittore incontra un suonatore ambulante, che si rivela un artista eccelso.

Da un incontro casuale, nasce un’avventura in cui le sorprese, i trasalimenti, i colpi di scena non sono puri espedienti narrativi, ma simboli drammatici dello scontro tra le inquietudini, la delicatezza delle anime individuali e la ferocia della storia del Novecento. Proprio in occasione delle prossime festività, quando la città è ancora più magica, PiratinViaggio.it invita ad immergersi nell’affascinante Vienna. I pacchetti prevedono il volo a/r e il soggiorno di 3 notti nel weekend in un hotel 4* situato a 7 minuti dal centro e a 5 minuti a piedi dalla via dello shopping Mariahilfer Straße. La struttura vanta un’ampia hall, un ristorante, un bar che serve cocktail e vini e una sauna. Relax assicurato!

4. Lisbona e le “mappe” senza tempo che non ti aspetti

Alcuni scrittori hanno lasciato delle vere e proprie guide d’autore, come Lisbona. Quello che il turista deve vedere di Fernando Pessoa: si tratta di un romanzo datato, ma ricco di fascino. Nel testo, Pessoa accompagna il turista alla scoperta della capitale portoghese, ne descrive le strade e il patrimonio artistico, valorizzando i luoghi più interessanti di una città che non pecca certo di attrattiva. Restando in tema, anche autori italiani come Antonio Tabucchi, autore di Requiem, si sono cimentati in viaggi letterari attraverso la città di Lisbona. Amante del Portogallo e della cultura portoghese, lo scrittore accompagna il lettore in una storia della durata di sole dodici ore, durante le quali il protagonista percorre le vie di Lisbona incontrando persone reali e altre che vivono solo nei suoi ricordi in una narrazione a cavallo tra la realtà e il sogno, tra il conscio e l’inconscio.

Grazie alle parole del libro, si può fare la conoscenza di una Lisbona affascinante e senza tempo. Grazie alle offerte di PiratinViaggio.it, è possibile visitare in lungo e in largo la capitale portoghese. La combinazione volo a/r e soggiorno in un hotel situato ad un solo isolato dalla centralissima Piazza del Rossio, permette di godersi a pieno la città anche per un weekend fuori porta, senza rinunciare allo stile contemporaneo di un alloggio moderno con camere quasi tutte con vista panoramica sul famoso Castello di San Giorgio.

5. Weekend a Parigi tra storia e contemporaneità

Anche la Ville Lumière si presta a viaggi di diverso genere. Ornata dall’architettura urbana risalente al XIX secolo, dai monumenti come la Torre Eiffel e la cattedrale gotica di Notre-Dame, la città riesce a rapire i cuori dei turisti ogni volta, in ogni stagione e giorno dell’anno – così come una giovane Esmeralda, mentre danza sul sagrato della chiesa, rapisce il cuore di Frollo, Quasimodo, e del capitano Phoebus de Châteaupers che la trae in salvo e conquista il suo amore. Notre-Dame de Paris di Victor Hugo ha commosso lettori di tutti i tempi ma non solo, grazie anche alle trasposizioni cinematografiche e teatrali, facendo luce su una meravigliosa Parigi. Per arricchire un fine settimana nella Ville Lumière, il testo

Le domeniche di un borghese di Parigi di Guy de Maupassant racconta in una successione di dieci quadri, le esperienze domenicali in città di un impiegato ministeriale, del quale vengono denunciate in tono farsesco la scimmiesca facoltà di imitazione, l’opportunismo, la falsa immagine di sé. Se invece si fosse alla ricerca di uno sguardo sulla capitale francese decisamente più recente, Atti osceni in luogo privato di Marco Missiroli si svolge tra Milano e Parigi e racconta la storia del protagonista che si affaccia nel mondo degli adulti facendo esperienza sia dell’amore che della perdita. La città è spesso emblema dell’eleganza, per questo PiratinViaggio.itsuggerisce un soggiorno in un eccellente hotel 4* situato in buona posizione e ben collegato con il cuore di Parigi. L’hotel, arredato in stile retrò-chic degli anni sessanta, dista a piedi solo 2 minuti da Place de la Nation e 15 minuti dal Bois de Vincennes.

6. Una Roma attraverso gli occhi dei grandi

Che si tratti di un viaggio fisico o intellettuale, la Città Eterna è una destinazione da non perdere. Meta di turisti e artisti da tutto il mondo, gli elogi alla capitale italiana non sono mancati nel corso dei millenni. Émile Zola, nel suo romanzo Roma, secondo libro della trilogia Les Trois Villes composta tra il 1893 e il 1898, racconta di come la città sia da sempre il cuore pulsante d’Europa, non senza però momenti di declino come la crisi economica postunitaria e le speculazioni edilizie del nascente quartiere Prati. Grazie alla ricerca dettagliata di Zola, i lettori del XXI secolo riescono oggi a “vedere” Roma attraverso i suoi occhi, secondo la sua acutissima capacità di osservazione, che sapeva andare aldilà di quanto i vecchi dagherrotipi dell’epoca permettono di vedere.

A dimostrazione di come, anche la capitale, sia mutata nel corso degli anni, chi legge solo oggi Ragazzi di vita di Pier Paolo Pasolini si trova davanti una Roma completamente scomparsa e un’umanità di struggente tenerezza. Il benessere cresce intorno a questi ragazzi, insieme con la loro fame, che più tardi cambierà di segno, trasformandosi in nuovi bisogni fino ad allora sconosciuti. Per l’occasione, PiratinViaggio.it suggerisce un soggiorno nella Città Eterna in un elegante hotel a 4* a due passi da Via Veneto con camere in stile imperiale e centro benessere. La struttura vanta un ambiente raffinato con affreschi, arredi eleganti, pavimenti in marmo e mobili d’epoca. Inoltre, è disponibile anche una terrazza all’ultimo piano con vista mozzafiato su Roma.

7. I segreti di Firenze tra brezze e angoli incredibili

Per un fine settimana fuori porta, anche il capoluogo toscano è sempre una buona idea. Firenze, una delle più rinomate città d’Italia e dimora di poeti e artisti, nonché luogo per antonomasia della lingua italiana, è stata protagonista di innumerevoli romanzi. La sua storia, i suoi monumenti, le sue architetture gotiche e rinascimentali, la presenza di prestigiosi musei e gallerie d’arte, ma anche la sua tradizione gastronomica, ne fanno una meta di attrazione per turisti, studiosi e curiosi da tutto il mondo. Camera con Vista di E.M. Forsteraccompagna in un viaggio che ha origine dalla pensione Bertolini e che si sviluppa sia esteriormente che interiormente.

Si tratta di un racconto fresco e delicato, sostenuto da una leggera brezza di liberazione sessuale, di istinti non più repressi che erompono in Lucy dopo il viaggio catartico in Italia. Tra i migliori libri su Firenze c’è senza dubbio Firenze insolita e segreta di Niccolò Rinadi, ideale per chi non ama i cliché e per chi desidera andare alla ricerca del volto nascosto della città. È una guida ai luoghi meno noti del capoluogo toscano. Rinaldi conduce i lettori in un viaggio insolito, affascinante e secolare alla scoperta di angoli e storie incredibili.

Permette inoltre di scoprire di più sulla storia di Firenze, sui suoi tesori nascosti, e di mettersi sulle tracce di personaggi leggendari. Un testo adatto a chi si appresta a conoscere la città, ma anche a chi vi abita e vuole scoprirne la bellezza più segreta. Per tuffarsi nella magia del centro storico di Firenze, PiratinViaggio.it propone un soggiorno in una struttura a soli 50 metri da Piazza San Marco e dall’Accademia di Belle Arti, a 650 metri dal Duomo e 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella.

Ultima modifica: 23 Ottobre 2022