I van Honda Odyssey a Detroit per trasportare i pazienti con Covid-19

1520 0
1520 0

Il contributo delle case automobilistiche alla lotta contro l’epidemia di Coronavirus avviene in svariati modi. Un recente esempio arriva da Honda, che ha consegnato alla città di Detroit dieci minivan Honda Odyssey modificati in modo tale da poter trasportare in sicurezza potenziali pazienti affetti da Covid-19 verso strutture sanitarie per test o trattamenti.

Leggi anche: Coronavirus: negli USA Ford propone test mobili da fare sulle sue auto

Gli ingegneri del sito di produzione Honda di Raymond, in Ohio, hanno eseguito alcune modifiche agli interni dei minivan Odyssey, installando ad esempio delle barriere di plastica fra i sedili anteriori e posteriori o sdoppiando il sistema di climatizzazione per mantenere una differenza di aria circolante fra il davanti e il dietro dell’abitacolo.

L’idea di questa fornitura speciale di minivan è venuta agli amministratori della città di Detroit, pensando all’analoga iniziativa realizzata sempre da Honda a Tokyo, in Giappone dove una flotta di minivan ha assistito medici e autorità nella gestione dell’emergenza Covid-19.

Ultima modifica: 6 Maggio 2020

In questo articolo