Toyota Italia e il Ministero della giustizia insieme per la mobilità sostenibile

618 0
618 0

Una flotta elettrificata per il Ministero della Giutizia. Toyota Motor Italia ha consegnato una flotta di oltre 300 vetture per il rinnovo del parco veicolare della Polizia di Stato, dopo essersi aggiudicata la gara pubblica indetta da CONSIP per la fornitura in acquisto di veicoli per le Forze di Polizia.

Toyota Italia e il Ministero della giustizia insieme per la mobilità sostenibile
Yaris

Leggi ora: Toyota Yaris Hybrid, la prova di QN Motori

La flotta è composta da circa 300 Yaris con tecnologia Full Hybrid, in grado di coniugare al meglio prestazioni con alta efficienza energetica ed emissioni di climalteranti ed inquinanti estremamente ridotte, che saranno a servizio dei Penitenziari su tutto il territorio nazionale, e da 20 Toyota Proace City, destinati invece alle Unità Cinofile antidroga. La maggior parte dei modelli adotterà la livrea e gli allestimenti della Polizia Penitenziaria, mentre il rimanente 20% sarà utilizzato come auto civetta, in colori di serie, ma con gli equipaggiamenti speciali necessari per l’utilizzo da parte delle pubbliche autorità.

Proace City

Tutti i veicoli in dotazione alla Polizia di Stato sono equipaggiati con le tecnologie più avanzate per la sicurezza delle person(e la salvaguardia dell’ambiente. Da sempre il Gruppo Toyota è impegnato nel promuovere una strategia di mobilità sostenibile, sviluppando costantemente nuove tecnologie per migliorare la protezione delle persone e dell’ambiente, in linea con la propria strategia Beyond Zero – Oltre lo Zero, che racchiude l’impegno dell’azienda verso un modello di mobilità centrato sulle persone, con l’obiettivo ultimo di contribuire a realizzare una società migliore, accessibile, ambientalmente sostenibile e sicura.

Le parole dell’Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia Luigi Luca’

“Siamo davvero orgogliosi di poter mettere tutta la nostra esperienza a disposizione delle Istituzioni che si occupano del compito fondamentale della tutela della sicurezza dei cittadini. Toyota da sempre dedica la massima attenzione allo sviluppo di tecnologie che rendano la transizione verso una mobilità sostenibile più pulita, sicura ed accessibile a tutti.  La sicurezza e la protezione dell’ambiente sono valori cardine della nostra azienda e della nostra strategia Beyond Zero, con cui ci impegniamo a dare il nostro contributo verso una società migliore. Per questo siamo onorati di accompagnare nel loro lavoro quotidiano Istituzioni prestigiose come la Polizia di Stato e di poter mettere le nostre soluzioni più all’avanguardia a loro servizio”.

Tutte le vetture sono state acquistate con un pacchetto di manutenzione programmata appositamente costruito, con l’obiettivo di garantire elevati standard di sicurezza.

Leggi ora: Toyota Corolla Cross Hybrid, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 10 Novembre 2022

In questo articolo