Tony Cairoli: curiosità sul grande pilota motociclistico

3423 0
3423 0

La storia di Tony Cairoli, dalla Sicilia, alla conquista dei più grandi successi del motociclismo mondiale. Ripercorriamo le tappe della carriera.

Senza dubbio il campione Tony Cairoli ereditò la passione per il motociclismo dal padre Benedetto, che possedeva una Vespa e una Lambretta. Lo stesso Tony racconta che da piccolo il padre si trovava sempre a fare sfide di velocità, sulle strade intorno a Patti. Nessuno degli amici di Benedetto, sembrava essere in grado di batterlo: per questa ragione gli fu proposto una volta di gareggiare sul serio.

Quando il nonno, vietò al piccolo Benedetto di correre, egli ci rimase molto male. La passione dei motori fu però trasmessa da Benedetto, al figlio Tony, che iniziò la sua avventura a quattro anni con un Italjet 50 da minicross, nella pista vicino a casa.

Tony Cairoli carriera

Debuttò giovanissimo, all’età di sette anni, nel campionato regionale di minicross, guidando una Lem 50: nel corso della seconda gara di minicross, si classificherà primo al traguardo. Tony Cairoli approderà poi al mondiale motocross classe 125, nell’anno 2002, disputando tre gare.

Non essendosi qualificato a Genk, la sua gara di esordio fu a Loket in Repubblica Ceca: la gara era caratterizzata da una manche unica, e Cairoli ottenne un ottimo ventunesimo posto. In Russia, successivamente, fu invece costretto al ritiro. Il 2003 andrò peggio per Tony Cairoli: il pilota prese parte a tre Gran Premi (Germania, Italia e Belgio), per il team Honda Tiscali di Paolo Martin; tuttavia il pilota non passò le qualificazioni.

Sul finire dell’anno 2003 ci fu l’incontro che cambiò la vita al pilota: Tony Cairoli incontrò Claudio De Carli e si trasferì a Roma. Si allenò nel corso di tutto l’inverno con Federici e Monni. Grazie a questa esperienza il talento del pilota finalmente emergerà. Il resto è storia. I successi importanti di Tony Cairoli sono stati due titoli mondiali in MX2 con Yamaha e ben sette titoli in MX1. Tony Cairoli è il più forte pilota in MX1, da quando è stata istituita, nell’anno 2004.

Fidanzata

La fidanza del pilota Tony Cairoli è la bella olandese Jill Cox. La bella ragazza olandese ha certamente nel sangue il motocross. Nella famiglia della ragazza, sia il padre che il fratello erano infatti appassionati di motori ed in particolare di moto cross. Tony e Jill, si incontrarono la prima volta nel 2005, quando la ragazza andò a congratularsi con Tony per la vittoria del titolo. Dopo essere stati amici per un primo periodo, successivamente tra i due è sbocciato l’amore.

Ultima modifica: 4 Gennaio 2018