Telepass è il primo operatore certificato in Polonia sul sistema Eets

1045 0
1045 0

Telepass che è stata certificata in Polonia per entrare nel sistema di riscossione elettronica dei pedaggi EETS – European Electronic Tolling Service. L’apparato interoperabile Telepass SAT (funziona tramite satellite) è il primo dispositivo certificato in questo paese per il sistema EETS e diventa così utilizzabile in un totale di 14 paesi.

La certificazione ottenuta permette di offrire anche in Polonia, a partire dal 17 ottobre, un servizio completo EETS come nei tredici paesi europei già coperti dal servizio di telepedaggio interoperabile dedicato ai mezzi pesanti (superiori a 3,5 tonnellate) – Italia, Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Ungheria, Svizzera, Bulgaria – e la commercializzazione dell’apparato è già disponibile presso i Sales Partner di Telepass.

La parole di Francesco Maria Cenci, Head of Toll Unit di Telepass

Siamo il primo operatore accreditato in Polonia sul sistema EETS, così come siamo stati i primi in Germania nel 2019. Questo dimostra la capacità di Telepass di offrire un servizio innovativo integrato e di qualità e il riconoscimento di una forte affidabilità e fiducia da parte dei paesi europei. La Polonia costituisce un mercato chiave per il mondo dell’autotrasporto perché è un’area strategica che collega i flussi di trasporti europei tra Est e Ovest. Stiamo fornendo una soluzione agli autotrasportatori non solo polacchi, ma di tutta Europa, attraverso un unico dispositivo interoperabile in grado di facilitare i passaggi tra più paesi”.

Offrendo un unico dispositivo per il pagamento in 14 paesi, Telepass si conferma market leader in Europa nell’ambito dei servizi di telepedaggio, con il 30% di market share e più di 10 milioni di dispositivi distribuiti, raggiungendo un totale di oltre 171 mila km gestiti e contribuendo alla semplificazione degli spostamenti di merci e persone all’interno della rete stradale europea.

Ultima modifica: 10 Ottobre 2022