Poker per Spinelli e Weering nel Lamborghini Super Trofeo Europa al Paul Ricard

250 0
250 0

Chi li ferma più? Loris Spinelli e Max Weering inarrestabili. Al Paul Ricard, nel secondo appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europa, l’equipaggio del team Bonaldi Motorsport ha preso tutto: doppia pole e vittoria in entrambe le gare.

Lamborghini Super Trofeo Europe – Bonaldi Motorsport

Quattro successi di fila per loro, sempre più leader della classe Pro, in cui adesso hanno 30 punti di vantaggio su Manuel Bejarano (Imperiale Racing). Prima vittoria della stagione e quarto podio consecutivo in Gara 2 nella Pro-Am per Lewis Williamson e Massimo Ciglia, quarti assoluti con una delle due Huracán Super Trofeo EVO2 dell’Oregon Team, adesso in testa anche nella loro classe. Gabriel Rindone (Leipert Motorsport) è invece tornato al successo in Am, guidando la classifica davanti a Andrzej Lewandowski (GT3 Poland), con cui in Francia si è diviso i successi. Weekend perfetto infine per Donovan e Luciano Privitelio, che hanno conquistato con la vettura della Rexal Fff Racing Team due vittorie su due nella Lamborghini Cup, portandosi a soli cinque punti dal leader Gerard van der Horst, al Paul Ricard autore di un miglior terzo posto conquistato nella prima gara del sabato.

Lamborghini Super Trofeo Europas – Spinelli Weering

Movimentate le fasi iniziali della seconda gara che si è disputata oggi. Loris Spinelli si invola al comando dalla pole davanti a Milan Teekens. Johan Boris Scheier si accoda terzo, ma dopo un paio di curve viene sfilato da Williamson e finisce fuori contro le barriere. Safety car e due giri di neutralizzazione. Si riprede con Spinelli sempre davanti a Teekens. Williamson, risalito alle loro spalle, guida nel frattempo la Pro-Am. Decimo e primo della classe Am è Shahan Sarkissian, mentre Benoît Semoulin è davanti nella Lamborghini Cup.

Intanto Brendon Leitch si avvicina a Williamson, che mantiene la sua posizione fino al momento dei pit-stop. Spinelli continua a spingere, facendo segnare il giro più veloce di 2’02″613 e accumulando un margine di 11 secondi nei confronti di Teekens prima di effettuare la sua sosta a 24 minuti dallo scadere del tempo, lasciando così il volante a Weering. L’olandese rientra in pista davanti a Marzio Moretti, che nel frattempo ha rilevato Teekens alla guida della vettura della Target Racing. Ciglia, che ha preso il posto di Williamson, si conferma terzo e sempre leader della Pro-Am; dietro di lui Amaury Bonduel ed Emanuel Colombini, quinto assoluto dopo avere dato il cambio a Emanuele Zonzini sulla Huracán Super Trofeo EVO2 del team VSR.

A 12 minuti dal termine si ferma lungo la pista Stéphane Tribaudini. Bronek Formanek, che era risalito sesto, deve scontare un drive through per un’irregolarità nel pit-stop. Stessa penalità per Bonduel, che scivola pertanto dietro. Risale invece quarto Bejarano, che è anche terzo della classe Pro. A sei minuti dalla fine si gira Colombini in seguito a un incidente con Milan Petelet e rientra nono. A Ciglia vengono dati invece dieci secondi di penalità per il contatto iniziale avuto dal suo compagno Williamson con Scheier. Al traguardo Moretti transita secondo, con un distacco di 5″707 da Weering. Bejarano viene promosso al terzo posto, con Ciglia che viceversa retrocede quarto davanti alla vettura di Dan Wells e Oscar Lee, secondi della Pro-Am.

Lamborghini Super Trofeo Euroae – Gabriel Rindone

Nella Am, Rindone chiude primo seguito da Lewandowski e Raffaele Giannoni, che ritorna sul podio con Automobile Tricolore. Cambio di guardia nella Lamborghini Cup, che vede la vettura di Donovan e Luciano Privitelio portarsi definitivamente davanti a quella dei fratelli Benoît e François Semoulin. Terzo posto per François Grimm (Boutsen Racing).

Max Weering (Bonaldi Motorsport / 1. Pro):Ancora una gara perfetta, un po’ più facile per me rispetto a ieri, avendo guidato nel secondo stint dopo che Loris mi ha lasciato la vettura con un ottimo margine di vantaggio. Ho mantenuto un buon passo e alla fine è arrivato anche questo successo. Il nostro obiettivo è adesso quello di proseguire su questa stessa strada e continuare a vincere“.

Loris Spinelli (Bonaldi Motorsport / 1. Pro):Questa quarta vittoria consecutiva dimostra che stiamo davvero facendo un buon lavoro. La vettura era perfetta e nel mio stint, pur senza spingere molto, avevo un passo consistente. Sono nuovamente molto felice di quanto ha fatto Max. In campionato abbiamo un buon margine di vantaggio e a Misano cercheremo di ripeterci ancora”.

Il prossimo appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europa è in programma tra poco meno di un mese, il primo fine settimana di luglio, quando la serie tornerà in Italia sul Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Lamborghini Super Trofeo Europa – Calendario 2022

  • Round 1: Imola (Italia), 1-3 aprile
  • Round 2: Le Castellet (Francia), 3-5 giugno
  • Round 3: Misano (Italia), 1-3 luglio
  • Round 4: Spa-Francorchamps (Belgio) 29-30 luglio
  • Round 5: Barcellona (Spagna) 30 settembre-2 ottobre
  • Round 6: Portimão (Portogallo), 3-4 novembre

Finals 2022: Portimão (Portogallo), 5-6 novembre

Leggi ora: il sabato al Paul Ricard

Ultima modifica: 5 giugno 2022

In questo articolo