Il progetto di Musk Internet veloce ovunque grazie ai satelliti

597 0
597 0

Una connessione a Internet totale, con la copertura veloce anche nelle zone più remote del pianeta. È il piano annunciato da Elon Musk , il miliardario fondatore di SpaceX, che ha avviato una collaborazione con T-Mobile, una delle maggiori compagnie di telecomunicazioni degli Stati Uniti.

Il piano presentato da Musk si fonda sul collegamento diretto coi cellulari, bypassando quindi server e provider e senza più bisogno di cavi sotterranei.

Il progetto operativo a fine 2023

Per riuscirci, verrà usato il satellite spaziale Starlink V2, che garantirà agli americani di usare ovunque il wireless controllato da T-Mobile. Il progetto partirà entro fine 2023.

Leggi ora: Tesla Model Y, ecco la versione a prezzo più basso

Ultima modifica: 29 agosto 2022