PAL-V Liberty: l’auto volante può circolare per le strade d’Europa

2015 0
2015 0

Qualcuno si ricorderà di PAL-V Liberty, la prima (secondo la casa produttrice) auto volante pronta per la produzione: ne avevamo parlato in questo articolo e in altri. Ebbene, questo innovativo mezzo ha ricevuto l’omologazione ufficiale e può essere utilizzata in modo legale sulle strade europee.

La PAL-V Liberty ha infatti superato tutti i severi test stabiliti dall’Unione Europea ed è dunque autorizzata a circolare munita di targa. Prove su circuiti ad alta velocità, test dei freni e analisi delle emissioni, test dedicati a stabilire i livelli di inquinamento acustico: la PAL-V ha superato tutto senza intoppi, dopo un percorso iniziato nel febbraio 2020. Per l’Unione Europea l’auto può circolare. Ma, ed è un “ma” bello grosso, per il volo occorre ancora aspettare. La certificazione per procedere nei cieli deve essere ancora ottenuta. Dal 2015 il progetto del PAL-V Liberty è certificato per l’aviazione dalla European Aviation Safety Agency (EASA) e buona parte dei test di volo sono stati già condotti con il concept PAL-V Uno. Prima di poter dare l’autorizzazione al decollo, però, è necessario che la PAL-V Liberty completi ancora oltre 1.200 rapporti di prova.

Nel frattempo le prenotazioni stanno crescendo oltre le aspettative, dicono da PAL-V, nonostante un prezzo base di ben 399mila dollari (circa 340mila euro).

Ultima modifica: 29 Ottobre 2020