Movesion e TIER, una partnership per favorire la mobilità sostenibile

278 0
278 0

Movesionazienda leader nel mobility management, che dal 2013 accompagna le più grandi aziende del Paese nella transizione ecologica legata alle tematiche di mobilità – e TIER, fornitore leader in Europa e nel mondo di soluzioni di micromobilità condivisa, annunciano l’avvio di una partnership strategica per favorire gli spostamenti urbani casa-lavoro a impatto zero.

L’accordo nasce con l’obiettivo di fornire una soluzione di mobilità sostenibile, economica e multimodale all’interno della piattaforma MaaS, MobilityCompany, il portale business già in uso presso moltissime aziende a livello nazionale. La mobilità a impatto zero entra così nel mercato del welfare aziendale dimostrando come un’alternativa all’auto privata sia possibile e necessaria per raggiungere importanti obiettivi di sostenibilità.

Biciclette e monopattini, mezzi di mobilità dolce, rappresentano una soluzione che amplifica i benefici in termini di efficienza ed efficacia degli spostamenti casa-lavoro in un’ottica di condivisione che ha l’obiettivo di rimodellare spazi pubblici e privati.  MobilityCompany, dunque, rappresenta lo spazio digitale dove questa partnership prende vita. Al suo interno grazie al servizio MySharing, migliaia di dipendenti delle più grandi aziende nazionali potranno utilizzare, a prezzi unici, tutti i mezzi condivisi di TIER.

Movesion e TIER, una partnership per favorire la mobilità sostenibile grazie a una soluzione green e multimodale per gli spostamenti urbani casa-lavoro

La presenza del servizio in sharing di TIER in città come Bari, Milano, Palermo, Parma, Roma e Torino permette infatti di offrire un’alternativa omogenea su tutto il territorio nazionale, a dimostrazione della grande attenzione dell’azienda per il mercato italiano. L’Italia si contraddistingue come polo di innovazione e cambiamento nel campo della mobilità sostenibile a livello europeo.

In questo contesto, progetti aziendali come, ad esempio, il GoFastGoGreen di Fastweb pongono l’accento sulla mobilità riconoscendo come il ruolo del Mobility Manager e l’implementazione di nuove soluzioni che favoriscono la mobilità sostenibile rappresentino attività fondamentali per raggiungere gli obiettivi comuni definiti nell’Agenda 2030.

Per facilitare la transizione verso spostamenti casa-lavoro sempre più green e sicuri, TIER, sempre attenta alla sicurezza dei propri utenti, è stato il primo player sul mercato ad integrare sui propri mezzi il casco di protezione, dimostrando una spiccata sensibilità verso le esigenze del mercato e delle pubbliche amministrazioni. 

Le parole di Simone Carrarini, CRO di Movesion

“La partnership con TIER mira a fornire un servizio di qualità all’interno della nostra piattaforma per favorire sempre di più soluzioni di mobilità sostenibile all’interno dell’offerta di welfare delle aziende italiane. Inoltre, la condivisione di valori e una visione comune con TIER, hanno reso i dialoghi semplici ed è stato naturale trovare un accordo: azioni di questo tipo orientano i cittadini, ancor prima che dipendenti, verso una cultura sostenibile e incoraggiano la transizione positiva verso una mobilità condivisa e responsabile di un settore in costante evoluzione. Ci auguriamo e siamo convinti che questo sarà solo il primo passo di un rapporto proficuo e durevole nel tempo.”

“Siamo lieti di collaborare con Movesion per incentivare il modello di micromobilità sostenibile per gli spostamenti casa-lavoro” – dichiara Saverio Galardi, General Manager di TIER Italia – “La nostra missione è quella di cambiare la mobilità urbana: da MIlano a Bari, stringendo partnership di rilievo come questa, infatti, vogliamo incentivare le aziende a proporre ai propri dipendenti delle soluzioni di mobilità green e multimodale in tutte le città in cui siamo attivi su tutto il territorio nazionale.”

Ultima modifica: 28 luglio 2022