Modelli ibridi: tutto quello che c’è da sapere

1463 0
1463 0

Oggi vi parleremo dei modelli ibridi; ecco tutto quello che dovete sapere su questo tipo di tecnologia di auto che si è sviluppata negli ultimi anni.

Molte persone sono parecchio dubbiose quando si parla di auto ibride; oggi le perplessità e la disinformazione su questo tipo di tecnologia è ancora parecchia. Cerchiamo di fare chiarezza e di dare delle risposte alle perplessità e alle più comuni domande che gli automobilisti si pongono circa la tecnologia della auto ibride. Il concetto di auto ibrida è molto semplice: le automobili dotate di questa tecnologia sono dotate di due motori. Un motore sarà un classico motore termico, mentre l’altro sarà un motore alimentato da una batteria elettrica. Il motore termico di un’auto ibrida potrà essere alimentato a gasolio o a benzina.

La tecnologia della auto ibride è oggi in forte crescita, anche nel nostro Paese. Ogni anno vengono prodotti e messi sul mercato modelli di autoveicoli ibridi sempre più innovativi ed affidabili; le auto ibride sono sempre più convenienti e in grado di garantire prestazioni sempre più elevate. Decidono di avvicinarsi al mondo della automobili ibride, quegli automobilisti che sono particolarmente attenti alle ultime novità del mercato e che hanno una particolare passione per le innovazioni. Certamente guardano di buon occhio le auto ibride gli ambientalisti. Un veicolo dotato di tecnologia ibrida, è prima di tutto un mezzo che fa della sostenibilità e dell’abbattimento delle emissioni inquinanti un principio importante.

Le automobili ibride, dotate di una combinazione tra motore termico e motore elettrico, possono essere di tre tipologie: vi sono auto ibride full, ibride plug in e infine ibride mild. Partendo dalla automobili full hybrid, questi veicoli sono in grado di procedere solamente  grazie alla spinta del motore elettrico. L’autonomia e le prestazioni di questi modelli risultano limitate da quelle che sarà la potenza della batteria del motore elettrico. Quest’ultima verrà ricaricata esclusivamente grazie al recupero di energia in rilascio (la batteria si ricaricherà ad esempio quando l’automobile frena).

Per quanto riguarda invece le automobili hybrid plug in, queste automobili sono dotate di una batteria particolarmente potente: la potenza della batteria sarà tra gli 1 e gli 8 kilowatt ora. Grazie alla potenza della batteria, il veicolo potrà percorrere 50, 60 chilometri. Per la ricarica della batteria, bisognerà attendere 3, 4 ore.

Infine, l’ultima categoria di auto ibride è costituita dalle auto mild; in questi veicoli il motore elettrico viene utilizzato solamente in alcune particolari fasi del funzionamento del veicolo, come ad esempio l’accensione e la marcia a velocità molto bassa.

Ultima modifica: 15 Giugno 2018