Migliori camping d’Italia, dal glamping più bello al numero uno tra i villaggi pet friendly

782 0
782 0

Scegliere il campeggio più adatto alle proprie vacanze non è un compito facile, soprattutto nel mare di opzioni disponibili online. Per aiutare i viaggiatori che stanno finalmente cominciando ad organizzare le proprie vacanze all’aria aperta, Campeggi.com di KoobCamp, il portale leader in Italia per campeggi e villaggi vacanze, ha assegnato anche quest’anno i Certificati d’Eccellenza, premi volti a riconoscere e celebrare i camping village e allo stesso tempo ad aiutare i campeggiatori a scegliere le migliori offerte disponibili. Giunti alla loro settima edizione, i certificati raccontano infatti le eccellenze dello Stivale in termini di turismo all’aria aperta, dal “Miglior Glamping d’Italia” fino alla migliore tra le strutture “Pet Friendly” passando per il più bel “Natural Paradise”, il camping con il “Miglior Ristorante” e quello che si è distinto per il “Best Bathroom”.

Per chi sta pensando alle prossime vacanze e per i più curiosi, ecco i primi 7 Certificati d’Eccellenza assegnati nel 2021.

Premio “Miglior Glamping d’Italia”: Camping Village Eurcamping, Roseto degli Abruzzi (TE)

Il contatto con la natura tipico del campeggio e i comfort dei migliori alberghi: i glamping, parola nata dall’unione dei termini inglesi glamorous e camping, coniugano il meglio dei due mondi garantendo relax, immersione nel verde e divertimento. Ad aggiudicarsi il premio “Miglior Glamping d’Italia” 2021 secondo Campeggi.com è il Camping Village Eurcamping di Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo, che condensa in sé lo spirito dei viaggi on the road e il comfort e la bellezza degli ambienti di lusso tra strutture in legno sopraelevate, mini lodge e la Syrah, una “Tree Tent” unica che permette di dormire sospesi.

Premio “Great Bathroom”: Villaggio Camping Capo Ferrato, Muravera (CA)

È l’attenzione per i dettagli a fare la differenza, soprattutto quando si parla dei servizi igienici, sia dal punto di vista strutturale che organizzativo. Ad aggiudicarsi il titolo di miglior campeggio o villaggio italiano nella categoria “Great Bathroom” è il Villaggio Camping Capo Ferrato di Muravera, in provincia di Cagliari, una realtà accogliente e moderna e capace di offrire il massimo comfort in un contesto immerso nella natura della Sardegna più autentica.

Premio “Miglior Ristorante”: Camping Village Florenz, Comacchio (FE) 

In Italia la cucina è una cosa seria, ma è anche uno degli aspetti ai quali i viaggiatori prestano maggiore attenzione durante le proprie vacanze. Ad aggiudicarsi il titolo di camping village con il “Miglior Ristorante” del 2021, un premio ideato come riconoscimento per le strutture che offrono l’opportunità di provare i piaceri della buona tavola e che promuovono i prodotti del territorio e il Made in Italy, è il Camping Village Florenz di Comacchio (Ferrara). Degno rappresentante della cucina emiliana, infatti, il camping permette ai suoi ospiti di scoprire anche tante altre specialità dello Stivale, tutte preparate da chef esperti.

Premio “Pet Friendly”: Pineto Beach Village & Camping, Pineto (TE) 

Il premio “Pet Friendly” è un riconoscimento dato alle strutture che offrono ai loro ospiti la possibilità di trascorrere vacanze indimenticabili insieme ai loro amici a quattro zampe. Ad aggiudicarsi la medaglia d’oro nel 2021, entrando nella Top 10 per il terzo anno consecutivo, è il Pineto Beach Village & Camping di Pineto (Teramo), una realtà dove gli animali sono considerati parte integrante della famiglia e che si impegna per offrire una vacanza indimenticabile anche a loro, tra la spiaggia e la natura circostante.

Premio “Family Camping”: Don Antonio Camping Village, Giulianova (TE) 

Premiare chi offre una vacanza adatta a tutti e in grado di soddisfare anche le esigenze degli ospiti più piccoli: è questo lo scopo del premio “Family” che quest’anno ha incoronato il Don Antonio Camping Village di Giulianova (Teramo), entrato nella Top 10 delle migliori strutture adatte alle famiglie per il terzo anno consecutivo. La struttura, tra i villaggi più apprezzati sulla Costa Medio Adriatica, è immersa nel verde, si affaccia su una splendida spiaggia sabbiosa tra le più ampie della regione e offre diverse tipologie di alloggi adatte ad ogni necessità: dal bungalow in muratura alle case mobili passando per i miniappartamenti.

Premio “Natural Paradise”: Campeggio Villaggio Torre del Porticciolo, Alghero (SS)

“Natural Paradise” è un riconoscimento che va alle strutture en plein air inserite in un contesto naturale particolarmente unico e suggestivo ed è dedicato a chi ama trascorrere le proprie vacanze immerso nel verde, ma senza rinunciare al comfort. A distinguersi quest’anno è stato il Campeggio Villaggio Torre del Porticciolo di Alghero (Sassari), che, circondato dal Parco Naturale di Porto Conte, tra la pineta e la macchia mediterranea, è un angolo di paradiso caratterizzato da un mare cristallino e da una natura incontaminata.

Premio “Art City”: Camping Siena Colleverde, Siena (SI) 

Scegliere una vacanza in campeggio non significa rinunciare alle città d’arte e Campeggi.com lo ricorda assegnando il premio “Art City”, dedicato proprio a quelle realtà capaci di coniugare al meglio la vacanza all’insegna dell’arte e quella all’insegna della natura. Ad aggiudicarsi il primo posto quest’anno è stato il Camping Siena Colleverde, una struttura non lontana dal capoluogo toscano e dalle bellezze di Montepulciano, Montalcino e San Gimignano. Il camping, inoltre, si trova in un’eccellente posizione panoramica e si affaccia da una parte sulla città del Palio e dall’altra sulle colline del Chianti.

Ultima modifica: 27 aprile 2021

In questo articolo