McLaren: il CEO Mike Flewitt ha dato le dimissioni

1085 0
1085 0

L’amministratore delegato di McLaren, Mike Flewitt, ha dato le sue dimissioni dopo otto anni di lavoro alla guida dello storico marchio britannico di auto sportive.

Leggi anche: Lego Technic McLaren Senna GTR sfreccia nel videogioco Asphalt

McLaren è ora alla ricerca di un successore. Nel frattempo le funzioni svolte da Flewitt verranno portate avanti da altri due dirigenti d’alto profilo nel marchio: Michael Macht, direttore non esecutivo del gruppo McLaren, si occuperà delle funzioni tecniche e operative, mentre Paul Walsh, presidente del brand, si occuperà delle vendite, del marketing e delle pubbliche relazioni.

Non sono note le motivazioni che hanno portato a queste dimissioni. Flewitt, che ricordiamo è entrato in McLaren nel giugno 2012 come direttore operativo, per poi diventare CEO solo un anno dopo, ha però così commentato la propria decisione:

“Mi sento incredibilmente orgoglioso di aver guidato McLaren Automotive attraverso la maggior parte del suo primo decennio di grandi successi e ho avuto il privilegio di assumere un ruolo nell’incredibile storia di McLaren”.

Sotto la guida di Mike Flewitt, McLaren ha saputo espandersi in Asia, ha introdotto una nuova generazione di auto ibride e ha anche avuto un ruolo importante sul mercato finanziario.

Ultima modifica: 27 Ottobre 2021