Mazda festeggia 50 milioni di vetture prodotte in Giappone

1613 0
1613 0

Una pietra miliare, per Mazda. Il 15 maggio si sono infatti raggiunti i 50 milioni di vetture prodotte in Giappone. Un traguardo raggiunto 86 anni e sette mesi dall’avvio della  produzione del primo veicolo Mazda, un furgoncino a tre ruote, nell’ottobre 1931. Cominciò così, la storia della Casa a Hiroshima. Per lo sbarco nel mercato delle auto si dovette attendere il 1960 con la produzione della piccola R360 Coupe.

Mazda ha iniziato la produzione 86 anni fa, e ora siamo arrivati a 50 milioni di unità realizzate in Giappone”, ha detto il presidente Masamiki Kogai. “Anche producendo un milione di vetture l’anno, ce ne sarebbero voluti cinquanta per arrivare a questo traguardo. Il che dimostra quanto sia lunga la storia di Mazda. Guardando al futuro, Mazda continuerà a costruire un marchio forte attraverso una varietà di iniziative”.

Mazda punta a vendere 1.660.000 vetture nel corrente anno fiscale, che è anche quello con cui termina il suo piano industriale a medio termine “Structural Reform Stage 2”. Si prevede di realizzare una struttura produttiva globale in grado di costruire due milioni di unità annue a partire dall’anno fiscale che si concluderà a marzo 2024. La produzione di massa di veicoli dotati di design e tecnologie di nuova generazione è prevista iniziare nel 2019.

Ultima modifica: 30 Maggio 2018