L’Italia è la destinazione preferita dai viaggiatori Goboony in estate

412 0
412 0

In un periodo dove il bisogno di autenticità e contatto con la natura hanno portato a sperimentare nuove alternative di turismo, il viaggio in camper si conferma un trend sempre più popolare. Goboony, la piattaforma di camper sharing n.1 in Europa, infatti, continua con la sua crescita a tripla cifra (+200%). Ad oggi la piattaforma registra un +185% di nuovi proprietari e un +143% di nuovi viaggiatori, rispetto allo stesso periodo nel 2021.


In un anno che ha visto consolidare il trend delle vacanze in camper, Goboony si posiziona al vertice della categoria come volumi di prenotazioni, crescita del fatturato e soprattutto soddisfazione del cliente – dichiara Luca Galli, Country Manager Goboony Italia. Incredibile anche la crescita delle prenotazioni anticipate: abbiamo segnato un +300% rispetto allo scorso anno. Per i prossimi mesi estivi ci aspettiamo di confermare questo stupefacente trend di crescita. Grazie, infatti, a una rinnovata flotta di camper – solo in Italia sono oltre 500 i nuovi veicoli da inizio anno – saremo in grado di soddisfare anche le esigenze e la domanda dei viaggiatori last minute.”

Turismo in Italia

La stagione estiva è ormai entrata nel vivo e ha tutti i presupposti per rappresentare il cambio di rotta tanto atteso dopo due anni di restrizioni.
Sebbene il turismo internazionale sia in ripresa, gli italiani che preferiscono il Bel Paese sono ancora la maggioranza. In Italia, infatti, il turismo di prossimità continua ad essere l’opzione preferita dai viaggiatori: dato confermato anche dagli amanti della VanLife. Il 77% dei viaggiatori che hanno prenotato un camper sulla piattaforma Goboony ha, infatti, scelto di rimanere in Italia per trascorrere le proprie vacanze estive. Per quanto riguarda le destinazioni di viaggio, quest’anno sono Sicilia, Puglia e Calabria le mete italiane preferite dai viaggiatori.

Turismo internazionale

L’estate 2022 segna un ritorno anche dei viaggi all’estero. Il 23% dei viaggiatori Goboony valicherà il confine per trascorrere le proprie ferie in terra straniera. Francia e Spagna sono le mete più gettonate. Rispetto allo scorso anno, i viaggi all’estero hanno visto una crescita del 51%, (+76 % rispetto al 2020) complice sicuramente la ritrovata voglia di normalità, dopo un lungo periodo caratterizzato da restrizioni ai viaggi e ai movimenti.

In leggera crescita (+2% rispetto al 2021) anche il numero degli stranieri europei che passeranno le proprie vacanze estive in Italia con un camper Goboony. Olandese, inglese, francese le nazionalità principali.

Il viaggio in camper e le famiglie

Per quanto riguarda invece la tipologia di viaggio il 60,5% degli utenti ha dichiarato di viaggiare con la famiglia, per il 23% è un viaggio di coppia, mentre il 13,5% ha scelto il camper per una vacanza con gli amici.
7,2 giorni è la durata media della vacanza.
Il camper mansardato è il veicolo preferito da oltre il 66% dei viaggiatori.
Per il 27,6% dei viaggiatori è la prima volta a bordo di un camper, contro il 72,4% di guidatori più esperti.

Come va Goboony

In generale, grazie anche alla popolarità della nuova tendenza di viaggio Van Life, Goboony, la piattaforma di camper sharing olandese, in Italia ha registrato negli ultimi anni una notevole crescita sia in termini di prenotazioni che di nuovi utenti.

La crescita esponenziale è iniziata, in particolare, durante le estati 2020 (+150%) e 2021 (+192%), in quanto le restrizioni di viaggio imposte hanno spinto più persone a voler sperimentare il camper, poiché ritenuto più sicuro e comodo.

Ad oggi, infatti, la piattaforma registra un + 200% per quanto riguarda le prenotazioni, un + 185% di nuovi proprietari e un + 143% di nuovi viaggiatori, rispetto al primo semestre del 2021.

Anche in termini finanziari, i risultati del primo semestre sono tutti con il segno positivo e a tripla cifra (+143%).

Ultima modifica: 11 luglio 2022

In questo articolo