Lamborghini Super Trofeo Europa, a Imola parte la stagione

470 0
470 0

Tornano i tori da corsa. Il Lamborghini Super Trofeo Europa inaugura la sua 14ª edizione a Imola questo fine settimana (1/3 aprile). Il primo dei sei doppi appuntamenti della stagione 2022 vede il debutto ufficiale delle nuove Huracán Super Trofeo EVO2. Tante le novità, tra cui la partnership con Sky per la messa in onda di tutte le gare.

Debutto sul circuito del Santerno anche per Dani Pedrosa

Lo spagnolo, tre volte campione del mondo del Motomondiale e alla sua prima esperienza in auto, si alternerà al volante di una vettura del Rexal FFF Racing Team con il pilota svizzero Antonin Borga, prendendo in seguito parte anche alla terza tappa di Misano e a quella conclusiva di Portimão. “È un’esperienza nuova per me – commenta Pedrosa -. La mia più grande aspirazione è divertirmi e provare l’adrenalina delle corse. L’opportunità si è presentata grazie a Lamborghini e con l’aiuto del team FFF Racing si è aperta questa possibilità di partecipare parzialmente al campionato con il supporto del mio compagno di squadra Antonin Borga, che ha esperienza nelle corse automobilistiche, quindi spero di imparare da lui e dalla squadra e di godermi l’esperienza”.

Dal 2017 a Imola

La prima volta che il Lamborghini Super Trofeo Europa approdò a Imola risale al 2017, in occasione della quinta edizione delle World Finals e quest’anno sono attesi quasi 40 equipaggi. Dopo aver conquistato la scorsa stagione il titolo Pro, l’Oregon Team si ripresenta al via della stessa classe con un inedito binomio formato da Alessandro Tarabini e Filippo Berto, quest’ultimo alla sua prima apparizione nella serie. Bonaldi Motorsport punta invece su due piloti esperti come Loris Spinelli e il vicecampione in carica Max Weering, nel 2021 assieme già vincitori delle due gare del Nürburgring.

Le nuove  Huracán Super Trofeo EVO2

Una Lamborghini Huracán Super Trofeo EVO2 anche per VS Racing con Jean-Luc D’Auria e Stéphane Tribaudini, entrambi anche loro al debutto. Due le vetture del team Leipert Motorsport; una affidata al rookie David-Mihai Serban, l’altra divisa dall’equipaggio tutto americano formato da Jean-Francois Brunot e Kerong Li. Sempre nella classe Pro, fa il proprio ingresso la BDR Competition col giovane belga Amaury Bonduel. Dopo il debutto dello scorso anno è pronto a riprovarci Milan Teekens (classe 2003), in equipaggio su una vettura del team Target Racing col nuovo arrivo Marzio Moretti, 20 anni appena compiuti.

Nella classe Pro-Am, una vettura per il Lamborghini Roma Team con i piloti Damian Ciosek e Magnus Gustavsen. L’Oregon Team affianca il più esperto Lewis Williamson a Massimo Ciglia, lo scorso anno già tra i protagonisti. Ritorno nel Lamborghini Super Trofeo Europa per il sammarinese Emanuele Zonzini, in coppia con Emanuel Colombini su una Huracán Super Trofeo EVO2 di VS Racing. Con Micanek Motorsport si riconferma il binomio composto dai cechi Bronislav Formanek e Josef Zaruba. Brendon Leitch e Gerhard Watzinger scendono in pista con Leipert Motorsport, che schiera anche una seconda vettura per il veterano Jürgen Krebs e Tim Torsten Müller. Presente inoltre il team Target Racing con Dmitry Gvazava e il nuovo arrivo Milan Petelet. Rexal FFF Racing Team punta sul consolidato binomio formato da Oscar Lee e Dan Wells. Con GT3 Poland sono infine attesi Grzegorz Moczulski e Rafal Mikrut.

Particolarmente affollata la classe Am

In tema di nuovi team, Arkadia Racing sarà presente con Stéphan Guerin. Ben quattro le vetture del Boutsen Ginion, una per Marc Rostan e Claude-Yves Gosselin, il quale è intenzionato a difendere il titolo conquistato la scorsa stagione; l’esordiente Elie Dubelly si alternerà al volante con Pierre Feligioni, mentre Daniel Waszczinski viene affiancato da Regis Rego De Sebes, anche lui al suo debutto nella serie. Esordio con la squadra belga per François Grimm. Un’altra new entry è quella di Enrico Bettera (Oregon Team). Con Leipert Motorsport rientra Gabriel Rindone. Oliver Freymuth si riconferma con AKF Motorsport, mentre il campione Pro-Am 2021 Andrzej Lewandowski si presenta al via con la GT3 Poland, che schiera anche un’altra vettura per Holger Harmsen. Completa lo schieramento Raffaele Giannoni con Automobile Tricolore.

Nella Lamborghini Cup, l’olandese Hans Fabri con Imperiale Racing è pronto a difendere il titolo conquistato nelle ultime due edizioni del Lamborghini Super Trofeo Europa. Titolo che proveranno a riprendersi il suo connazionale Gerard van der Horst (campione 2016, 2017 e 2018) ed i fratelli Benoît e François Semoulin del team Semspeed, vittoriosi nel 2019. Dopo un 2021 tutto in crescendo, con Rexal FFF Racing Team si riconfermano Luciano e Donovan Privitelio, nell’ordine padre e figlio. Mentre alla squadra cinese si aggiunge su un’altra vettura Kumar Prabakaran.

Il programma a Imola

Il programma del week-end di Imola inizia venerdì con i due turni di prove libere da un’ora ciascuno. Sabato alle 10.40 il semaforo verde per le due sessioni di qualifiche, ognuna della durata di 20 minuti.

La prima delle due gare di 50 minuti con il pit-stop da effettuare obbligatoriamente, scatterà sempre sabato alle 16.05. Gara 2 prenderà il via domenica alle 11.50. Entrambe le gare verranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube. E sulla pagina Facebook di Lamborghini Squadra Corse e trasmesse in diretta su Sky Sport Action (canale 206) e in streaming su NOW.

Lamborghini Super Trofeo Europa – Calendario 2022

  • Round 1: Imola (Italia), 1-3 aprile
  • Round 2: Le Castellet (Francia), 3-5 giugno
  • Round 3: Misano (Italia), 1-3 luglio
  • Round 4: Spa-Francorchamps (Belgio) 29-30 luglio
  • Round 5: Barcellona (Spagna) 30 settembre-2 ottobre
  • Round 6: Portimão (Portogallo), 3-4 novembre
  • Grand Finals 2022: Portimão (Portogallo), 5-6 novembre

Leggi ora: Winkelmann “Lamborghini fortissima, clienti pronti per l’ibrido”

Ultima modifica: 31 marzo 2022

In questo articolo