La più antica auto progettata da Ferdinand Porsche è in mostra al museo del marchio

696 0
696 0

Al Museo Porsche di Stoccarda è stata finalmente messa in mostra la Egger-Lohner C.2 Phaeton, ossia il più antico progetto sopravvissuto di Ferdinand Porsche.

Porsche Egger-Lohner C2 Phaeton 4
Porsche Egger-Lohner C2 Phaeton (Foto: Porsche)

Il veicolo è datato 1898 ed è un’auto elettrica alimentata da un motore pionieristico chiamato Octagon (Ottagono), montato davanti all’asse posteriore. Il nome è preso dalla forma del propulsore, a otto lati. Il motore era in grado di produrre 2,99 cavalli di potenza, sufficienti a muovere l’auto, che poi è una carrozza senza cavalli, a una velocità massima di 35 km/h. Le primitive batterie promettevano un’autonomia di circa 79 chilometri.

La Egger-Lohner C.2 Phaeton ha trovato posto all’ingresso del Museo Porsche, fulcro di un’installazione permanente chiamata Future Heritage Portal. L’auto si erge su un piedistallo di circa cinque metri di diametro, davanti al quale si trova una sorta di portale, con il quale si vuole dare l’idea di poter viaggiare nel tempo, dal passato al presente. Attraverso un sofisticato gioco di luci, specchi a forma di disco e contenuti realizzati in 3D, l’installazione prova a dare l’illusione di un movimento infinito attraverso le pieghe del tempo.

Ultima modifica: 12 febbraio 2022

In questo articolo