Kawasaki EV Prototype: presentata a Colonia la prima moto elettrica della casa giapponese

1200 0
1200 0

Kawasaki è pronta alla transizione elettrica. Il suo obiettivo è di proporre solo moto elettriche a partire dal 2035 e il primo passo è stato fatto. La casa giapponese ha infatti presentato il suo primo prototipo di motocicletta elettrica a Colonia, alla fiera Intermot. Si chiama Kawasaki EV Prototype, modello che anticipa la versione di produzione che sarà pronta già entro il 2022.

La Kawasaki EV Prototype rappresenta il primo capitolo di un progetto che vede l’azienda impegnata a offrire 10 nuovi modelli di motociclette elettrificate (elettriche e ibride) entro il 2025. Il concept si presenta con un design molto simile alla Kawasaki Z400, con cui condivide lo stesso telaio, ed è dotata di un motore a zero emissioni equivalente, dicono dall’azienda, al 125 cc benzina attualmente in circolazione. Ulteriori dettagli non sono stati ancora svelati.

L’amministratore delegato di Kawasaki Motors Europe, Masaya Tsuruno, ha però dichiarato che l’azienda giapponese ha intenzione di presentare tre modelli elettrici entro la fine del 2022. Non solo: il dirigente ha anche spiegato che al momento Kawasaki non abbandonerà ancora del tutto la combustione interna, ripiegando però sull’uso di biocombustibili più sostenibili.

Ultima modifica: 27 Ottobre 2022