IBF 2022, il successo della tre giorni di ciclismo a Misano Adriatico

308 0
308 0

Con la terza e ultima giornata passa agli annali la quinta edizione di Italian Bike Festival, la manifestazione ormai consacrata come momento di riferimento del mondo bici e dei settori collegati alla mobilità.

 Nel tracciare il bilancio finale dell’expo ospitata all’interno dell’iconico impianto di Misano World Circuit, due sono i numeri che più di tutti confermano il successo dell’evento espositivo: da una parte la partecipazione di 500 brand internazionali e dall’altra il numero di 42.000 visitatori che hanno avuto accesso alla fiera.

Valori che raccontano quanto IBF sia diventata non solo un evento espositivo, ma un momento di incontro tra operatori del settore (molte aziende internazionali erano presenti con la propria struttura e il management del quartier generale) e un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo. Per tutti un’occasione per presentare e scoprire le novità del mondo bici, vivere un fitto programma di eventi e attività e, naturalmente, visitare le meraviglie della terra romagnola. 

Il sentimento di quanti hanno preso parte all’evento è di diffusa soddisfazione, come confermano organizzatori ed espositori: «IBF 2022 ha rispettato in pieno le attese della vigilia e, da un certo punto di vista, le ha anche superate. – sottolineano gli Organizzatori – La manifestazione è stata un’ottima occasione di esposizione per il canale B2B, quanto di intrattenimento per amatori e appassionati al mondo bici. L’evento è stato sicuramente arricchito dalla scelta della location: la struttura di Misano ha dato la possibilità di ospitare diverse migliaia di visitatori, che hanno potuto testare le bici direttamente sull’iconico circuito»

La forza di Italian Bike Festival è quella di aver costruito una ricetta con diversi ingredienti di successo: oltre alla straordinaria presenza di marchi del settore, i visitatori hanno preso parte a numerosi eventi collaterali nel programma de La Gialla Cycling, hanno testato un parco bici stimato in oltre 1.000 modelli e hanno incontrato personaggi che hanno scritto la storia recente del ciclismo come Sonny Colbrelli, Ivan Basso, Gianni Bugno, Damiano Cunego, Claudio Chiappucci, Cadel Evans e Mario Cipollini. A tutto ciò va aggiunta la proposta turistica legata al ciclismo, testimoniata anche dal supporto di APT Servizi Emilia-Romagna e Visit Romagna, e la presenza di un’offerta legata alla mobilità alternativa nelle nostre città.

Va così in archivio la quinta edizione di IBF, che ha visto il popolo della bici partecipare all’evento con grande passione: «La soddisfazione di aziende e visitatori è per noi il miglior incentivo per guardare con entusiasmo alla sesta edizione, che già inizia a delinearsi» hanno concluso gli Organizzatori. 

IBF 6 a settembre 2023

E a conferma della volontà di guardare al futuro, appuntamento a settembre 2023 per la sesta edizione di Italian Bike Festival. 

Ultima modifica: 11 settembre 2022

In questo articolo