Dalle due alle quattro ruote, Iannone sceglie Suzuki Vitara XT

2323 0
2323 0

Andrea Iannone, dalla GSX-RR sui circuiti del motomondiale alla Vitara XT per la vita di tutti i giorni. Il pilota ufficiale Suzuki nella MotoGp ha scelto il fuoristrada in serie limitata per gli spostamenti a quattro ruote. Vitara XT, con tecnologia 4WD AllGrip, è la novità più recente della gamma Suzuki.

“Ho scelto Vitara XT con 1.4 Boosterjet e cambio automatico”, spiega Iannone. “La trovo perfetta sia per muoversi ogni giorno nel traffico senza stress sia per divertirmi nella guida off-road, ogni volta che voglio. Apprezzo le comodità, ma voglio avere sempre la giusta riserva di potenza e libertà a disposizione”. Vitara XT è sviluppata sulla base dell’allestimento S e monta il performante motore turbo 1.4 Boosterjet da 140 cavalli.

La trazione integrale 4WD Allgrip Select ha quattro modalità di funzionamento. Il guidatore può scegliere fra Auto, Sport, Snow e Lock a seconda del terreno e dello stile di guida. Il prezzo è di 28.900 euro per la versione con cambio manuale e di 30.400 euro per la versione con cambio automatico 6 A/T.

Le due ruote nel DNA

Suzuki Vitara XT trae ispirazione proprio dal mondo delle due ruote e porta tra i Suv la filosofia e gli abbinamenti cromatici della adventure touring V-STROM 1000 XT. A distinguerla nella gamma è, infatti, un’inedita carrozzeria bicolore Grigio Londra/Nero con motivo “giraffa” sui montanti e dettagli in Champion Yellow Metallic, il tipico giallo che da tempo rende inconfondibili le #Suzuki del Motocross. Questa tinta è utilizzata per gli specchietti, inserti laterali e loghi XT sui montanti posteriori, oltre che sulle cornici delle bocchette dell’aria e sul quadrante dell’orologio centrale Carbon.

Ultima modifica: 20 Dicembre 2017