Hyundai apre un impianto per veicoli elettrici da 5,5 miliardi di dollari negli Stati Uniti

623 0
623 0

Hyundai ha annunciato l’apertura di un nuovo grande impianto per veicoli elettrici e batterie negli Stati Uniti. Per questo progetto la casa coreana ha investito 5,5 miliardi di dollari, circa 5,6 miliardi di euro. L’impianto sorgerà a Savannah, in Georgia, e le operazioni di costruzioni partiranno il prossimo 25 ottobre.

La previsione è che il nuovo polo inizi le attività di produzione di veicoli elettrici nella prima metà del 2025, ma si ipotizza che la tabella di marcia possa accelerare grazie alla nuova legge statunitense sulla riduzione dell’inflazione.

La struttura, complessivamente, coprirà un’area di 1.182 ettari, circa 11 chilometri quadrati, e avrà una capacità di produzione annuale di 300 mila unità. Tra i modelli che verranno prodotti in Georgia ci saranno Hyundai Ioniq 7, Kia EV9 e due nuovi grandi SUV che devono ancora debuttare. Secondo Hyundai, l’impianto porterà alla creazione di circa 8.100 nuovi posti di lavoro.

“Gli Stati Uniti hanno sempre ricoperto un ruolo importante nella strategia globale del Gruppo e siamo entusiasti di collaborare con lo Stato della Georgia per raggiungere il nostro obiettivo di mobilità elettrificata e sostenibilità negli Stati Uniti”: sono le parole del presidente esecutivo di Hyundai Motor Group, Euison Chung.

Ultima modifica: 18 Ottobre 2022