Hurry! raddoppia, più auto e servizi per il portale della mobilità

1192 0
1192 0

Un’offerta raddoppiata, così come la rete di concessionari affiliati, e più servizi a beneficio dei clienti: questi i plus grazie ai quali la formula Hurry!, nel corso del 2019, rafforza il suo appeal. Il tutto nell’ottica della convenienza.

Nei prossimi mesi, sul marketplace www.the-hurry.com si potrà trovare il doppio delle auto ora disponibili e avranno la possibilità di accedere a importanti servizi aggiuntivi quali il reso dell’usato, l’estensione della garanzia e il trasporto del veicolo a domicilio. Previsto anche il raddoppio della rete nazionale di concessionari presso cui poter visionare e ritirare le auto usate, la cui copertura si estenderà a città come Venezia, Firenze, Pescara, Brindisi e Palermo.

Le novità riguardano anche il portale e-commerce: sempre in ottica di un maggiore ascolto della clientela, si è rinnovato trasformandosi da semplice vetrina delle offerte a vera e propria piattaforma che, sulla base di un nuovo approccio consulenziale, è ora in grado di indicare le soluzioni migliori in base alle esigenze di mobilità di ogni singolo cliente.

Pioniere nella proposta di formule innovative, Hurry! offre sul web l’usato ai prezzi più convenienti e il noleggio a lungo termine con le franchigie più basse, ma anche una rinnovata offerta commerciale del “pay per use” di Ricaricar e il rivoluzionario noleggio di auto usate firmato ALD 2life, che assicura un risparmio totale sul canone fino al 30% a fronte di veicoli provenienti dal Nlt in ottimo stato di salute e con chilometraggio certificato. Inoltre, con Hurry for Dealers, nel 2018 l’azienda ha allargato il business in ambito B2B inaugurando una sezione dedicata a concessionari e operatori del settore.

Le parole di Alberto Maria Cassone, presidente di Hurry!

Hurry! prosegue nel segno dell’innovazione dell’offerta e della creazione di prodotti sempre al passo con le esigenze dei clienti. In quest’ottica anche il nuovo sito, più intuitivo e user friendly, ci ha permesso di rafforzare il nostro posizionamento nel mondo automotive. Un passaggio intermedio che prelude al raggiungimento di ulteriori traguardi in linea con la nostra mission: rivoluzionare la mobilità delle persone, offrendo soluzioni di utilizzo dei veicoli sempre più semplici, convenienti e sostenibili”.

Ultima modifica: 20 Marzo 2019