Half-track Fox: è tornato il Volkswagen Bulli cingolato degli anni ’60

172 0
172 0

A sessant’anni esatti di distanza dalla sua prima apparizione, ecco tornare restaurato e funzionante l’Half-track Fox, ovvero il Volkswagen Bulli cingolato.

Leggi anche: Da Panda 4×4 a carro armato cingolato con i Carmagheddon e Arexons | VIDEO

Quello che si può osservare nelle immagini è uno dei due Bulli speciali realizzati ad hoc nel 1962, l’unico rimasto ancora in circolazione, recentemente rimesso a nuovo dal reparto di Volkswagen Classic Commercial Vehicles.

Volkswagen Half-track Fox - Il Bulli cingolato 2
Volkswagen Half-track Fox – Il Bulli cingolato (Foto: Volkswagen)

L’esemplare rinato ha fatto parte per anni della collezione del museo Porsche. Nel 2018 è stato acquistato dal Classic Commercial Vehicles. Nel 1962 venne prodotto in versione standard, per un cliente austriaco. Nel giro di pochissimo tempo, però, un secondo proprietario, il meccanico Kurt Kretzner, decise di rielaborarlo in modo sensibile, in modo da poterlo usare anche in situazioni di off-road estremo, come piste innevate e terreni ultra accidentati.

Volkswagen Half-track Fox - Il Bulli cingolato 7
Volkswagen Half-track Fox – Il Bulli cingolato (Foto: Volkswagen)

Con le sue modifiche nacque dunque il Bulli Half-track Fox, un furgone dotato di quattro assali. I due posteriori montano ruote da 13 pollici, unite fra loro da dei cingoli. Gli assali anteriori sono invece dotati di ruote da 14 pollici, accessoriate con pneumatici da fuoristrada.

Il Bulli cingolato si muove grazie a un motore da 1.192 centimetri cubici in grado di erogare 34 cavalli. La velocità massima è di soli 35 km/h, ma grazie a rapporti corti e i cingoli, l’Half-track Fox può letteralmente andare dove vuole.

Ultima modifica: 20 giugno 2022

In questo articolo