Gordon Murray: anche la casa inglese passerà all’elettrico

568 0
568 0

Anche l’iconico marchio inglese Gordon Murray Automotive, specializzato in supercar ultrasportive, vira verso l’elettrificazione. In una recente intervista a Top Gear, l’amministratore delegato del Gordon Murray Group, Phillip Lee, ha infatti dichiarato che l’azienda sta effettivamente studiando soluzioni di propulsione alternative.

“Alla fine finiremo tutti per diventare elettrici”, ha affermato Lee, “Abbiamo attività di ricerca e sviluppo all’interno di Gordon Murray Technologies per esplorare diversi tipi di propulsori, attraverso l’ibridazione, l’elettrificazione, l’idrogeno, i carburanti alternativi”.

La principale preoccupazione per Gordon Murray è la risposta dei clienti, abituati al suono e alle sensazioni che restituiscono supercar come Gordon Murray T.33 o T.50, con i loro propulsori V12 da 3,9 litri Cosworth.

L’azienda britannica è già al lavoro su nuovi veicoli, tra cui anche due inediti SUV completamente elettrici.

Ultima modifica: 6 Settembre 2022