Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca il 16 ottobre, la partecipazione del Fiat 500 Club Italia

1952 0
1952 0

Il 16 ottobre in tutto il Paese si festeggerà la Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca, iniziativa promossa da ASI (AutomotoClub Storico Italiano) e giunta alla sua terza edizione. In ogni Regione sono organizzati raduni, esposizioni, mostre tematiche, convegni e tutto ciò che può raccontare la storia del motorismo, con l’obiettivo di far conoscere e comprendere quanta cultura c’è in questo settore.

Il patrimonio tecnico e culturale del motorismo storico italiano non ha pari al mondo, per questo deve essere sempre più tutelato, divulgato e sviluppato. Inoltre, la passione che anima questo grande movimento genera un indotto economico che è secondo solo al calcio: il motorismo storico è una vera e propria “industria sociale”, capace di coinvolgere gli ambiti più disparati del quotidiano individuale.

Anche quest’anno il Fiat 500 Club Italia ha risposto all’appello, aderendo all’iniziativa con un raduno organizzato dal Coordinamento di Torino Città, guidato da Carlo Perino, che prevede l’esposizione di diversi colorati modelli della piccola grande utilitaria che ha fatto la storia dell’Italia del dopoguerra.

L’incontro delle Fiat 500 si terrà presso la Circoscrizione 2 (che patrocina l’evento) alle 9 di mattina: le auto si sposteranno poi presso “Casa nel Parco” (Mirafiori Sud) dove saranno posizionate per l’esposizione che durerà l’intera mattinata, durante la quale il pubblico potrà ammirare le auto, conoscere i proprietari e le storie legate ai singoli modelli, nonché interagire con i rappresentanti del Club, presenti per dare informazioni e coinvolgere grandi e piccini per raccontare il Mito dell’auto che rappresenta l’Italia nel mondo.

Il Fiat 500 Club Italia, con i suoi 21.000 soci, è il punto di riferimento numero 1 al mondo per questa vettura, prodotta dal ’57 al ’77 in oltre 4 milioni di esemplari.

La mission del Club” spiega il presidente Maurizio Giraldiè quella di mantenere vivo l’interesse per la Fiat 500 storica, coinvolgendo anche i giovani e portando avanti la passione tra le generazioni. Ci avvaliamo della collaborazione di molti appassionati e di tutti i mezzi di comunicazione disponibili, dal nostro sito internet alla rivista 4PiccoleRuote, passando ovviamente dai social e dalla nostra App. L’obiettivo è quello di “creare rete” e lavorare in sinergia anche con le relatà sul territorio, utilizzando la 500 come pretesto per scoprire le bellezze nascoste e promuovere un turismo consapevole”.

La diretta dell’evento

Durante la giornata ci sarà un collegamento in diretta sulla Pagina Facebook ufficiale dell’ASI assieme alle altre centinaia di eventi che quel giorno sono organizzate nelle più importanti città di Italia.

Un altro appuntamento organizzato in occasione della Giornata del Veicolo d’Epoca dal Coordinamento di Reggio Emilia sarà il “Raduno Statico e Sfilata delle 500 al Castello di San Martino in Rio (RE)“.

Giornata Nazionale del Veicolo d'Epoca il 16 ottobre, la partecipazione del Fiat 500 Club Italia

Ultima modifica: 14 Ottobre 2022