Ford Mustang Mach-E: arriva la versione prodotta in Cina per i cinesi

412 0
412 0

Come ormai tutte le case automobilistiche, anche Ford è molto attenta a voler trattare bene la Cina, ossia il mercato con il maggior potenziale al mondo in termini di crescita. Non sorprende dunque la decisione dell’Ovale Blu di proporre una versione specifica per la Cina della Ford Mustang Mach-E, l’atteso nuovo SUV elettrico ispirato all’iconica muscle car americana.

La Ford Mustang Mach-E cinese verrà prodotta proprio in Cina da Changan Ford, joint venture al 50% fra Changan Automobile e Ford Motor Company che si occupa appunto delle attività del marchio americano nel grande paese asiatico.

La variante orientale della Ford Mustang Mach-E, secondo il comunicato Ford, dovrebbe arrivare entro la fine del 2021 e sarà destinata, ovviamente, ai soli clienti cinesi.

Il SUV elettrico Ford sarà dotato di un ampio ventaglio di tecnologie all’avanguardia dedicate all’assistenza alla guida e all’infotainment, aggiornabili facilmente grazie a un avanzato sistema di firmware over-the-air (FOTA).

Ford afferma di essere il primo produttore di automobili in Cina a poter offrire, sempre sulla Mustang Mach-E, la tecnologia C-V2X, ossia cellular vehicle-to-everything, che permette di far interagire, appunto, il proprio veicolo con i dispositivi cellulari e l’ambiente circostante (debitamente attrezzato con infrastrutture tecnologiche adatte).

Ultima modifica: 1 febbraio 2021

In questo articolo