Elettrificazione: Mazda spinge in avanti i propri obiettivi con un piano da 10,3 miliardi di euro

919 0
919 0

Mazda ha deciso di impegnarsi di più nel processo di transizione elettrica. L’azienda giapponese ha infatti recentemente presentato un piano di spesa da circa 10,3 miliardi di euro dedicato all’elettrificazione della gamma, senza tralasciare la possibilità di investire anche nella produzione diretta di batterie.

Conseguenza di questa manovra è anche l’innalzamento degli obiettivi di vendita di veicoli elettrici Mazda: fino al 40% delle vendite globali saranno rappresentate da veicoli a zero emissioni entro il 2030. Il precedente obiettivo era del 25%.

Con una nota l’azienda ha così spiegato: “Promuoveremo il lancio dei veicoli elettrici a batterie e prenderemo in considerazione l’investimento nella produzione di batterie. Stimiamo che il rapporto di veicoli elettrici Mazda nelle vendite globali salirà a un livello compreso tra il 25 e il 40% a partire dal 2030”.

Mazda ha anche annunciato che introdurrà nuovi modelli di veicoli elettrici tra il 2025 e il 2027.

Nel frattempo il CEO di Mazda, Akira Marumoto, ha affermato che l’azienda proverà a introdurre un nuovo sistema ibrido, migliorando al contempo l’efficienza dei motori a combustione interna, seguendo così un approccio “multi-soluzione” nel percorso di riduzione delle emissioni.

Ultima modifica: 22 Novembre 2022