Ecotassa: come funziona a Londra su veicoli Euro 4

3443 0
3443 0

La città britannica vuole combattere l’inquinamento e limitare dati allarmanti sulle morti premature, la nuova ecotassa è abbastanza salata. Per molti londinesi una stangata vera e propria: guidare al centro di Londra avrà un costo e non proprio bassissimo, chi possiede un’auto con più di 10 anni anche se euro 4 dovrà affrontare un costo per circolare in centro.

Veicoli euro 4

 

Anche se in generale nel resto dell’Europa i veicoli euro 4 possono circolare anche in caso di blocco del traffico la situazione è ben diversa in Gran Bretagna. Il numero sempre crescente di morti premature derivanti da inquinamento atmosferico (il famoso ‘fumo di Londra’ ben noto a livello letterario e cinematografico) ha portato la Corte Suprema a muoversi in questo senso: infatti i veicoli euro 4 pagheranno una tassa specifica per circolare, che diventa più elevata se il veicolo possiede più di 10 anni. I veicoli euro 4 sono quelli che rispondono alla normativa europea sulle emissioni gassose relativa: la più diffusa è la 98/69 CE B.

Eecotassa

 

Quando si parla di ecotassa si vuole intendere una tassa specifica che permette a quelle che sono tipologie ‘tollerati’, di circolare in zone dove è previsto il blocco del traffico. Nei diversi Paesi europei viene interpretata più o meno con le stesse linee generali. In Italia i diversi comuni propongono iniziative volte a premiare coloro che posseggono mezzi dall’impatto ambientale basso, se non addirittura nulla come nel caso dei mezzi alimentati elettricamente.

L’ecotassa non è esente da polemiche come ci si può immaginare che sia: in buona sostanza il fatto che venga utilizzato questo mezzo per scoraggiare l’utilizzo di auto inquinanti ma nello stesso tempo si permetta di pagare, in sostanza, una tassa per inquinare, è una partita che si gioca su una linea sottile di demarcazione.

Londra ecotassa

 

In maniera abbastanza semplice si può delineare la seguente questione presente a Londra: per circolare in centro i veicoli euro 4 pagheranno una tassa di 11,50 sterline al giorno per circolare negli orari dove è previsto il blocco del traffico, mentre se il proprio veicolo è stato immatricolato da almeno 10 anni il costo sale a 21,50 sterline giornaliere. Sicuramente una cifra non bassissima che ha l’intento di scoraggiare l’uso massiccio delle auto private a favore dei mezzi pubblici. Londra forse vuole dare un messaggio forte, ponendo la questione economica su livelli importanti: l’entità elevata della tassa porterà i risultati sperati? Lo sapremo negli anni a venire.

Ultima modifica: 13 Novembre 2017