Ducati World Week a Misano, la parata dei record

449 0
449 0

Una festa eccezionale la grande parata di migliaia di Ducati. Questo il momento simbolico più forte del primo giorno del World Ducati Week 2022. Un ritorno emozionante per tanti Ducatisti, a quattro anni dall’ultima edizione. Il chilometrico serpentone, con una partecipazione da record, ha coinvolto tutta la Riviera nel segno di “Let’s Ride As One”, il motto dell’evento. Arrivo al Samsara Beach di Riccione per una festa che ha visto i partecipanti ballare con la musica del noto DJ Benny Benassi.

Gli eventi sul territorio programmati per questa edizione sono davvero tanti, ma il cuore del WDW è dentro al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”: i Ducatisti sin dalle prime ore del mattino hanno vissuto esperienze uniche in pista, trovandosi fianco a fianco con i piloti Ducati o allineandosi per la partenza della parata insieme alle leggende, ai piloti e ai manager Ducati. Alcuni fortunatissimi hanno avuto la possibilità di partecipare alla “WDW MotoX2 Experience” con un pilota d’eccezione, Pecco Bagnaia che, a sorpresa, ha voluto fare un regalo unico ai suoi fan, affiancandosi a Franco Battaini nella guida della biposto.

La prima giornata di questa edizione ha confermato lo spirito del World Ducati Week, un evento unico, adatto a ogni tipo di pubblico, capace di coniugare la passione per le due ruote con la convivialità e il contatto diretto tra persone di Ducati e i Ducatisti che hanno affollato il paddock WDW.

Per tutto il giorno centinaia di Ducatisti hanno potuto testare le proprie moto nelle tante track session tra rettilineo, Quercia, Tramonto e Curvone, salire in sella alle Panigale V4 messe a disposizione dalla Casa di Borgo Panigale, far controllare il set-up delle proprie moto dai tecnici Ducati, fare un giro in pista su “taxi” Lamborghini e Audi guidati da piloti professionisti, partecipare ai talk e vivere le tante esperienze del WDW.

Molto apprezzata dagli appassionati anche l’area Adventure, adiacente al circuito, dedicata a tutti gli amanti del fuoristrada, compresi Danilo Petrucci e Jack Miller che si sono esibiti sullo sterrato. In quest’area la casa di Borgo Panigale ha messo a disposizione dei fuoristradisti Ducati DesertX, Scrambler® Desert Sled e Multistrada V4. Nella stessa zona è possibile ammirare la Audi RS Q e-tron della Parigi Dakar e la DesertX con livrea ispirata Audi.

Alla buona riuscita dell’evento hanno collaborato le istituzioni locali. Da Ducati un ringraziamento particolare va alla Polizia intercomunale di Riccione-Misano, alla Polizia di Cattolica e alla Polizia Stradale per il grande servizio svolto sulla viabilità durante la parata attraverso un lavoro coordinato ed efficace. Il rispetto dell’ordine pubblico è stato garantito dall’Arma dei Carabinieri, coadiuvato dal servizio offerto dai Comuni di Riccione, Misano Adriatico e Cattolica, che la Casa di Borgo Panigale ringrazia per gli uomini e i mezzi messi a disposizione per la manifestazione.

LENOVO RACE OF CHAMPIONS

L’evento clou in programma oggi è la Lenovo Race of Champions. Una gara vera con 21 piloti Ducati impegnati nei campionati MotoGP, Superbike e Supersport, che si sfideranno su Panigale V4 e Panigale V2 in una competizione a doppia categoria con due vincitori. A sfidarsi, tra gli altri: Pecco Bagnaia, Jack Miller, Johann Zarco, Jorge Martin, Enea Bastianini, Fabio Di Giannantonio, Luca Marini, Marco Bezzecchi, Michele Pirro, Danilo Petrucci, Alvaro Bautista, Michael Ruben Rinaldi, Nicholas Spinelli e Oliver Bayliss. Sarà possibile seguire la gara dal vivo sul sito Ducati, che trasmetterà in live streaming tutto l’evento, dalle prove libere fino alla gara. Inoltre, anche per questa edizione è confermata la diretta sul canale Sky Sport MotoGP dalle ore 17.00.

Ducati speciali

Le moto della Lenovo Race of Champions, pezzi unici in configurazione racing, caratterizzate dalle livree dei piloti e dalla testa di sterzo che riporta laserato il logo del nome pilota, saranno messe in vendita on-line dal 25 luglio. I migliori appassionati clienti Ducati a livello globale potranno accedere a una vendita on-line riservata a tempo, prima che la possibilità di acquisto venga aperta a tutti. Il sistema di e-commerce è stato realizzato in collaborazione con Drop Srl, uno degli operatori leader nella fornitura di servizi di e-business.

A concludere la serata di oggi ci sarà la tradizionale Rustida servita direttamente sul rettilineo della pista dai manager Ducati. Quest’anno la Rustida sarà arricchita da una ricetta speciale firmata da Chef Riccardo Monco del ristorante tre stelle Michelin Enoteca Pinchiorri. Poco dopo, lo Stadio Comunale Santamonica di Misano adiacente al circuito ospiterà il palco da cui i piloti saluteranno i Ducatisti. La serata proseguirà poi con il dj set dei Meduza, il trio italiano della house music con più di 15 milioni di ascolti in streaming, capace di mandare sold-out interi tour live nei club di tutto il mondo.

Ultima modifica: 23 luglio 2022

In questo articolo