DS 3 Cabrio incontra la sua antenata DS21 Cabriolet a Roma

2201 0
2201 0

DS 3 Cabrio e la sua antenata DS21 Cabriolet per un incontro all’insegna dell’amarcord a Roma. Nel DS Store della Città Eterna è avvenuto il meeting con una guest star d’eccezione come la DS 7 Crossback, il nuovo Suv presto in commercio.

DS 3 Cabrio può essere considerata come discendente diretta della DS21 Cabriolet. Fu presentata per la prima volta a Parigi al Salone dell’Automobile del 1959, su iniziativa della Carrosserie Henri Chapron. La stessa che aveva allestito la DS Presidentielle di De Gaulle e Pompidou e che realizzerà successivamente le due SM Cabriolet Presidenziali usate da tutti i Capi di Stato francesi.

Tradizione ora rinnovata con l’ultima DS 7 Crossback “Presidenziale”, personalizzata con un tetto apribile specifico, scelta da Emmanuel Macron per il suo primo viaggio in qualità di Presidente della Repubblica nella giornata dell’investitura ufficiale.

Disponibile dal 1959, la DS21 era mossa da un motore a quattro cilindri di 2175cc che erogava 109 cavalli per una velocità massima attorno ai 180 orari. Le sospensioni erano idropneumatiche sulle quattro ruote, con lo stesso impianto che permetteva di assistere idraulicamente freni, sterzo, cambio e frizione automatica.

Vera cinque posti, DS 3 Cabrio è disponibile con le versioni 110 e 130 CV di quel tre cilindri PureTech eletto recentemente, per la terza volta consecutiva, “motore dell’anno”. Chi ama le sensazioni ancora più brillanti può optare per la versione con motore THP 165 cv e la Performance da 208 cavalli.

Ultima modifica: 8 Luglio 2017