Coca Cola in Belgio utilizzerà 30 camion elettrici Renault

1294 0
1294 0

Coca Cola Europacific Partners (CCEP) effettuerà le consegne dell’ultimo miglio ai clienti in Belgio con 30 camion elettrici.

I primi cinque veicoli hanno iniziato a circolare nell’area di Anversa. L’azienda produttrice di bevande sta elettrificando un quinto della flotta di veicoli pesanti, creando la più grande flotta di camion elettrici del Belgio , grazie a una partnership strutturale con Renault Trucks. Questa collaborazione consente inoltre all’azienda di risparmiare circa il 75% delle emissioni di CO2 ogni anno rispetto ai camion diesel.

Le parole di An Vermeulen, VP e Country Director di Coca-Cola Europacific Partners per Belgio e Lussemburgo

Stiamo affrontando una situazione complessa nei vari rami di attività e questo impone di adattarci rapidamente, ma abbiamo anche scelto con convinzione di continuare a investire a lungo termine. L’investimento in camion elettrici è un ulteriore passo avanti verso l’ambizione di Coca-Cola Europacific Partners di ridurre del 30% le emissioni di CO2 dell’intera catena del valore entro il 2030, per poi diventare neutrale dal punto di vista climatico entro il 2040

Nella configurazione scelta da Coca-Cola, i camion elettrici di Renault Trucks possono coprire una distanza giornaliera di circa 200 km, che è più che sufficiente per effettuare il 40% circa degli attuali percorsi di consegna dagli stabilimenti di CCEP.

Nello stabilimento è previsto un punto di ricarica per ogni camion in modo da ricaricare completamente le batterie durante la notte. Le colonnine di ricarica sono alimentate esclusivamente da energia verde al 100% generata sul posto.

Leggi anche: il futuro di Alfa Romeo

Ultima modifica: 25 Novembre 2022

In questo articolo