Cinque anni fa, la 208 si faceva conoscere al pubblico italiano

1616 0
1616 0

Il 12 aprile 2012, la travolgente selezione musicale del famoso DJ francese Bob Sinclar accompagnò l’allora neonata 208 al debutto sul mercato italiano, in una festa che esaltò il dinamismo puro ed il piacere delle emozioni trasmesse dal corpo. “Let your body drive”, “lasciati portare dal corpo”, questo era il nome e l’incitamento dell’evento, che riprendeva il concetto espresso dal claim di lancio della nuova Peugeot, rivolto ai duemila invitati immersi nella suggestiva atmosfera liberty del Palazzo del Ghiaccio di Milano.

In questo lustro, Peugeot 208 è diventata una best seller del mercato, come evidenzia la scelta di ben 1.533.800 clienti, di cui 150mila solo in Italia. Ancora oggi le vendite continuano ad esser molto sostenute, con un primo trimestre 2017 in cui ne sono state vendute oltre 11.500, a conferma del costante apprezzamento da parte del pubblico.

Peugeot 208 è un modello cardine nella storia del marchio. Con esso, infatti, debuttarono elementi progettati per facilitare la vita quotidiana del conducente (il volante compatto, il quadro della strumentazione in posizione rialzata, il grande touchscreen multifunzione) che in seguito sono confluiti in quell’innovativo Peugeot i-Cockpit che era stato anticipato in Onyx, la concept-car che è stata esposta la scorsa settimana nello spazio Microsoft di Viale Pasubio, in occasione della Milano Design Week.

Nel corso dei cinque anni di vita, sapienti e limitati ritocchi hanno mantenuto il look giovane e dinamico della 208 d’origine, mentre la dotazione si è via via ampliata con l’introduzione, ad esempio, del già citato i-Cockpit, del dispositivo anti collisione Active City Brake (si attiva sotto i 30 orari), della retrocamera (per facilitare le manovre in retromarcia), della funzione Mirror Screen (per duplicare sul toucscreen lo schermo dello smartphone), del nuovo sistema di navigazione assistita 3D Connected Navigation, per consentire al guidatore di disporre di una navigazione più intuitiva (grazie alla cartografia 3D connessa) e più sicura, grazie al riconoscimento vocale.

L’attuale gamma di 208 è costituita da 35 versioni ottenute dal connubio di due carrozzerie (tre e cinque porte), di sei allestimenti (Access, Active, Allure, GT Line, GTi, GTi by Peugeot Sport), di cinque motorizzazioni benzina (PureTech 68, PureTech82, PureTech Turbo 110 S&S, PureTech Turbo 110 S&S EAT6, THP 208 S&S), di quattro motorizzazioni turbodiesel (BlueHDi 75, BlueHDi 75 S&S, BlueHDi 100, BlueHDi 120 S&S), di una motorizzazione GPL sviluppata sul PureTech 82.

Ultima modifica: 13 Aprile 2017