Cadillac: origine e storia del marchio di lusso

3577 0
3577 0

Quello che ha sempre distinto il lussuoso marchio americano di auto è l’innovazione tecnica. Cadillac è da sempre sinonimo di unicità.

Facente parte del gruppo General Motors, la Cadillac può vantare una storia ultra centenaria nel campo automobilistico. Le auto, prodotte solamente per il mercato americano, hanno rappresentato nel corso del tempo i sogni degli americani, che vedevano nei lussuosi modelli, vere e proprie oasi di lusso su quattro ruote.

Origine

La fondazione dello storico marchio risale al 1902 e il nome deriva da quello di un esploratore francese, Antoine Laumet de la Mothe Signore di Cadillac, che nel 1701 scoprì e fondò Ville d’Etroit, la futura e odierna città di Detroit dove ha sede da sempre la GM.

Sin dai primi anni del ‘900 la casa automobilistica si distinse per quella che sarebbe diventata nel corso del tempo la normale produzione in serie; i pezzi delle auto fino ad allora venivano prodotti uno per uno e risultava impossibile l’utilizzo di una parte meccanica su due differenti vetture. La Cadillac è stata la prima ad avviare quello che sarebbe diventato il processo di standardizzazione in serie.

Quello che ha da sempre contraddistinto la casa automobilistica americana è stata l’innovazione tecnica all’avanguardia. Già nel 1912 produceva un modello di auto ad avviamento elettrico e ancora prima, nel 1903, il Model A era dotato di illuminazione elettrica e innovativo motore monocilindrico dalla potenza di 10 CV.

Nel 1957 furono adottate per la prima volta su di un’auto le sospensioni regolabili e nel 1964 fu la volta dell’adozione di un innovativo sensore che spegneva automaticamente le luci in funzione delle reali necessità.

Il computer di bordo che oggi è diffuso e presente in molti modelli di auto vide la sua comparsa a bordo per la prima volta nel 1978, proprio su di un modello Cadillac.

Stile

Su quello che è lo stile Cadillac si potrebbe parlare tanto, ma si può anche riassumere mettendo in evidenza come si tratti di uno stile unico, auto imponenti dai grandi cofani prominenti che nel corso del tempo hanno suscitato l’interesse anche di molti personaggi famosi. Elvis Presley acquistò la famosa Pink Cadillac nei primi anni ’60.

La Eldorado

Forse il modello che meglio rappresenta lo stile e l’innovazione di Cadillac è la Eldorado, che possiede uno tra i primati unici al mondo, il motore più grande mai montato su di un’auto, con la cubatura di 8.2 e 8 cilindri a V.

Diverse sono le innovazioni che questa auto, entrata in produzione nel 1953, ha portato su quattro ruote. Innanzitutto era dotata di cambio automatico (già disponibile su altri modelli sin dal 1941) e di un impianto di climatizzazione molto efficiente. Vi era inoltre la possibilità di ripiegare la capote in lamiera dentro al cofano lasciando in bella mostra la splendida e imponente carrozzeria.

Ultima modifica: 31 Gennaio 2018