Cabrio usate, le scoperte più veloci da vendere

2594 0
2594 0

Autouncle.it,  dopo aver cercato le cabrio con le emissioni di CO2 più basse, ha cercato quelle vendute in meno giorni.  Anche se, a ben vedere, è un “meno giorni” relativo, visto che si tratta di auto che, in media, richiedono oltre 150 giorni per essere vendute.

Tutto sommato, in generale, la tipologia cabrio, nell’usato, non ha forse più il successo che aveva fino a pochi anni fa.

Ai primi posti della classifica (occupata quasi interamente da auto tedesche) abbiamo due sorelle, l’Audi A3 e la A5 cabrio, di cui, del resto, avevamo già parlato nella nostra Top precedente.

Audi A5 Cabriolet
Audi A5 Cabriolet in glacier white e rosso Misano

Terzo posto per la già citata Fiat 500CAncora una volta ribadiamo la grande attenzione che questi modelli riservano alle possibilità di personalizzazione, dettaglio di cui AutoUncle tiene ovviamente conto: più informazioni sono presenti nei testi degli annunci, più questi acquistano valore.
La 500C sarebbe poi la prima, in classifica, per numero di esemplari venduti.

Segue la BMW 320 cabrio, uno dei simboli della casa, dalla struttura tipica: motore nella parte anteriore e trazione posteriore. Erede della E21, alla sua uscita ebbe però sospensioni e frantura completamente riprogettate.


Da nuova, non ha mai riscontrato molto successo la VW Beetle, sostituita dalla Maggiolino. Certo, da usata continua ad essere molto venduta. Come dimostra il quinto posto della nostra classifica (e l’auto si trova pure a prezzi molto bassi).

La Mini Cooper Cabriolet, al sesto posto, offre il tipico go-kart feeling della Mini, con, in più, il piacere di guidare una cabrio versatile e adatta a tutte le stagioni. Perfetti il design, la maneggevolezza e la funzionalità.

Ancora la casa dei Quattro Cerchi al settimo posto, con l’Audi TT nella seconda versione, che presentò alcune novità. Come l’anteriore in alluminio e il posteriore in acciaio, in modo da avere un miglior bilanciamento dei pesi.

Forse la terza serie ha perso qualcosa in peculiarità di design, rispetto alle linee completamente bombate di quella originaria. Ma sicuramente ha mantenuto il celebre TFSI a iniezione diretta, che per quattro anni consecutivi è stato eletto “motore dell’anno”.

Alzando leggermente l’asticella del prezzo, potete puntare sulla Porsche Boxster (ottavo posto). Aggressiva quanto equilibrata ed elegante, al contrario di altre sportive (e delle berline di simile potenza), non si è deprezzata rapidamente.

Con i restyling, come è buona tradizione della Porsche, le Boxster non sono state rivoluzionate stilisticamente. Le qualità di guida sono da sportiva di razza. E possono essere ulteriormente affinate investendo in optional “performanti”.

Mercedes SLC
Mercedes SLC, dopo vent’anni il tetto apribile metallico della SLK fa ancora scuola

La Mercedes SLK200 continua ad essere la cabrio usata più ricercata fra le auto della casa tedesca, in quanto la più economica fra le SLK. Piccola e leggera, è anche molto facile da rivendere. A differenza delle altre SLK più potenti, poteva essere integrata col cambio joystick.

La spider dei record

Ultimo posto per quella che, probabilmente, è la regina del settore due posti. Cioè la Mazda MX5, che è stata rinfrescata di recente. Per ritrovare la leggerezza e la guidabilità con le quali aveva stupito gli automobilisti di tutto il mondo al suo arrivo, nel 1989. La piccola giapponese è la roadster più venduta di tutti i tempi, con oltre 12mila esemplari venduti  nella sola Italia e oltre un milione.

Cabrio usate, le scoperte più veloci da vendere

Ultima modifica: 29 Aprile 2019