Bugatti ha prodotto il suo primo veicolo elettrico: è un monopattino

758 0
758 0

Bugatti si è finalmente lanciata nel mercato dei veicoli elettrici. In realtà si tratta di una piccola sortita: la casa di Molsheim ha infatti presentato al CES di Las Vegas un monopattino pieghevole elettrico, realizzato in collaborazione con l’azienda statunitense Bytech International.

Leggi anche: Bugatti Baby II, giocattolo elettrico da 30.000 euro

Il piccolo veicolo monta ruote da 9 pollici e si muove grazie a un motore elettrico da 700 Watt: abbastanza potente da riuscire ad affrontare pendenze fino a 15 gradi. Il propulsore è alimentato da una batteria da 26 volt e 10 ampere, in grado di promettere circa 35 chilometri di autonomia. La batteria può essere rimossa e ricaricata a casa: con una normale presa domestica impiega circa 4 ore per fare il pieno.

Il telaio è realizzato con una speciale lega di magnesio, che rende il monopattino decisamente leggero: appena 15 chili di peso.

Il tocco Bugatti non è nelle prestazioni, ma nell’estetica e negli accessori tecnologici. Il monopattino ha infatti un cruscotto digitale che fornisce informazioni sulla velocità e lo stato della batteria. Il colore del mezzo è il blu Bugatti, ma è possibile selezionare anche argento e nero. Il faro posteriore proietta sull’asfalto il simbolo della casa francese, “EB”.

Il monopattino elettrico Bugatti 2
Il monopattino elettrico Bugatti (Foto: Bugatti)

Le prestazioni sono assolutamente adeguate al mezzo. Il monopattino Bugatti ha tre modalità di guida, Economy, City e Sport, che si differenziano per la diversa velocità massima in grado di restituire: rispettivamente 15, 20 e 30 km/h. Chiaramente il dato varia in base anche al peso del conducente, che comunque non può superare i 109 chili.

Bugatti non ha ancora detto quando e se il suo monopattino verrà lanciato sul mercato.

Ultima modifica: 12 gennaio 2022

In questo articolo