Bugatti Chiron a 417 km/h sull’autobahn: l’autista rischia 2 anni di carcere

1304 0
1304 0

Lo scorso dicembre avevamo parlato di Radim Passer, magnate ceco che ha affrontato un tratto dell’autobahn tedesca alla incredibile velocità di 417 km/h a bordo di una Bugatti Chiron. L’uomo aveva filmato l’impresa e l’aveva pubblicata sui suoi canali social, ma ora le autorità tedesche potrebbero punirlo.

La polizia del Land Sassonia-Anhalt, dove è stata compiuta la performance, ha infatti inoltrato un fascicolo su Radim Passer ai pubblici ministeri. Si sta valutando l’ipotesi di “corsa automobilistica vietata”: se Passer dovesse essere riconosciuto colpevole, potrebbe rischiare fino a due anni di carcere in Germania.

La corsa sull’autostrada è avvenuta la scorsa estate, ma solo a fine anno Passer a pubblicato il video, attirando ovviamente l’attenzione della autorità. E infatti a inizio gennaio il Ministero dei Trasporti tedesco ha condannato pubblicamente la condotta di Passer: solo perché le autostrade in Germania non hanno limiti di velocità (e comunque non su qualsiasi tratto), ciò non significa che i conducenti possano fare quello che vogliono. La legge permette infatti a tutti gli utenti della strada di guidare alla velocità che desiderano, ma “solo avendo il veicolo costantemente sotto controllo”. Secondo il capo dei trasporti regionali Lydia Hueskens, “ci sono certamente dubbi molto seri” sul fatto che Radim Passer avesse il pieno controllo.

Nelle prossime settimane scopriremo quale sarà il destino di Radim Passer.

Ultima modifica: 1 febbraio 2022