Bottas sfreccia per Milano con Alfa Romeo F1 e omaggia i 100 anni di Monza

1097 0
1097 0

Una Alfa Romeo F1 che sfreccia per il centro di Milano e omaggia i 100 anni del circuito di Monza.

L’appassionante video della monoposto celebra il legame sportivo tra il marchio, la sua città natale e lo storico circuito di Monza, che quest’anno compie 100 anni. Un tributo assolutamente unico e non convenzionale verso il motorsport italiano e uno dei suoi “templi” più famosi al mondo. L’autodromo di Monza, non è solo il circuito in cui si disputa il Gran Premio d’Italia, è anche la pista sulla quale Alfa Romeo ha conquistato il primo titolo di Formula 1 della storia, il 3 settembre 1950, con la Alfetta 158 di Nino Farina. Tra Alfa Romeo e Monza c’è quindi un legame indissolubile che si rinnova anche quest’anno.

Bottas sfreccia per Milano con Alfa Romeo F1 e omaggia i 100 anni di Monza

Condotta dal pilota finlandese Valtteri Bottas, la monoposto di Formula 1 era stata avvistata il 24 giugno tra le vie del centro e nei luoghi simbolo della metropoli italiana: piazza Duomo, piazza San Babila, Porta Nuova, l’inconfondibile stazione centrale, il quartiere City Life, ed il Portello dove nel 1910 sorgeva il primo sito produttivo Alfa Romeo. Il legame con Milano d’altronde è viscerale, qui 112 anni fa con il nome Anonima Lombarda Fabbrica Automobili, il marchio veniva alla luce dando il via ad un’autentica e appassionata leggenda automobilistica e sportiva.

Le parole di Cristiano Fiorio, Alfa Romeo F1 Manager

«Questo riconoscimento significa molto per noi e va condiviso con un team di professionisti che con passione, ogni giorno, danno il loro meglio per comunicare Alfa Romeo nel mondo. La F1 rappresenta una piattaforma di comunicazione incredibile ed il nostro obiettivo è sempre quello di valorizzare ogni opportunità, con orgoglio e passione».

Leggi anche: Alfa Romeo Tonale Veloce, la prova su strada di QN Motori

Ultima modifica: 8 Settembre 2022

In questo articolo