Bentley Flying Spur Speed: l’ultima versione con motore W12

672 0
672 0

Bentley ha presentato il quarto e ultimo modello del suo catalogo nella variante Speed. Si tratta della Bentley Flying Spur Speed, berlina esclusiva che intende restituire alti livelli di eleganza e prestazioni.

La nuova Flying Spur Speed sostituisce a tutti gli effetti la precedente Flying Spur S con motore W12, che uscirà di produzione la prossima primavera. La Speed è infatti l’unica e ultima vettura Bentley (dopo la speciale Batur) ad essere accessoriata con motore 12 cilindri. Verrà proposta anche in varianti V8, V6 e ibrido plug-in.

Il possente motore W12 della Flying Spur Speed ha 6,0 litri di cilindrata e può restituire fino a 635 cavalli di potenza e 900 Nm di coppia. Lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 3,7 secondi e la velocità massima si attesta sui 333 km/h. Il cambio è automatico a doppia frizione e 8 rapporti e la trazione è integrale.

Esteticamente la Bentley Flying Spur Speed si presenta con un set di ruote da 22 pollici dal design dedicato. Le tinte sono scure per i dettagli come le cornici dei fari e la griglia. Le configurazioni di colore sono però ancora da scoprire. All’interno troviamo simil pelle scamosciata e pedali sportivi. Non manca un tocco di eleganza con rifiniture in legno, che si abbinano in armonia con altri elementi dal sapore sportivo.

Le prime consegne della nuova Bentley Flying Spur Speed sono previste per la fine del 2022. Nelle prossime settimane verrà svelato anche il listino.

Ultima modifica: 6 Settembre 2022

In questo articolo