Bentley festeggia 75 anni di produzione a Crewe

189 0
189 0

Bentley è in vena di festeggiamenti: l’azienda britannica celebra infatti i 75 anni di produzione presso la storica sede di Crewe, in Inghilterra.

Dalla fabbrica di Crewe uscì infatti nel maggio del 1946 la Mark VI, primo modello del nuovo corso postbellico di Bentley, destinato a inaugurare un’epoca di grandi successi per il marchio. Crewe nacque appena terminata la Seconda guerra mondiale: un impianto nuovo, destinato a sostituire i vecchi stabilimenti di Cricklewood.

Durante questo periodo di 75 anni, ben 197.086 auto di lusso (circa il 97% dell’intera produzione Bentley) sono state realizzate a mano a Crewe. Da notare che di queste, solo 38.933 sono state costruite prima che arrivassero i più recenti modelli Bentley Continental GT e il SUV Bentayga: segno di un successo cresciuto enormemente proprio negli ultimi dieci anni. Del resto, per capire la portata della crescita, Bentley ha al momento un ritmo di 85 auto costruite ogni giorno a Crewe: vent’anni fa questa cifra si otteneva in un mese.

Un’altra nota interessante: l’84% di tutti gli esemplari Bentley usciti dall’impianto di Crewe lungo decenni di storia e destinati al mercato britannico risultano in circolazione ancora oggi.

“Da 75 anni Crewe è sinonimo di produzione di auto di lusso, una vetrina globale di artigianalità e qualità”, dice Peter Bosch, membro del consiglio di amministrazione di Bentley.

Ultima modifica: 24 maggio 2021

In questo articolo